Home » Usa: Trump invia un sottomarino nucleare in Corea del Nord. Haley: “Non escludiamo raid”
Tgcom
News World

Usa: Trump invia un sottomarino nucleare in Corea del Nord. Haley: “Non escludiamo raid”

Continua il braccio di ferro tra gli Stati Uniti e Pyongyang: Trump invia un sottomarino nucleare in Corea del Nord

Nuova prova di forza dell’amministrazione americana di Donald Trump nei confronti della Corea del Nord. E’ stato infatti inviato in zona il sommergibile nucleare Uss Michigan. Il sottomarino arrivato nel porto di Busa, in Corea del Sud, non parteciperà alle esercitazioni navali congiunte di Washington e Seul.

Il sottomarino è arrivato lo stesso giorno in cui la Corea del Nord celebra l’anniversario della fondazione del suo esercito. Pyongyang marca spesso date significative con dimostrazioni di capacità militari e i funzionari sudcoreani ritengono il Nord possa prepararsi a un altro ciclo di test nucleari o missilistici.

Vertice Usa, Giappone e Corea del Sud: “Massima pressione contro provocazioni” – Vertice Usa, Giappone e Corea del Sud a Tokyo sulla crisi nordcoreana. Al termine dell’incontro l’inviato statunitense per la Corea del Nord, Joseph Yun, ha fatto sapere di aver concordato con i suoi omologhi di Giappone e Corea del Sud di coordinare “tutte le azioni” su Pyongyang. I tre inviati hanno inoltre convenuto sul fatto che la Cina abbia un ruolo chiave per fare pressione sulla Corea del Nord affinché abbandoni i programmi missilistici e nucleari.

Yun ha inoltre sottolineato come sia necessario che le sanzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite su Pyongyang siano pienamente attuate, aggiungendo che “ci sono un certo numero di Paesi che potrebbero essere più attivi”.

Usa: “Non escludiamo raid” – La mossa di Trump arriva a poche ore dalle parole dell’ambasciatrice americana all’Onu, Nikki Haley, che ha detto come non si possa escludere un raid Usa contro la Corea del Nord, se Pyongyang effettuerà un altro test nucleare. “Non faremo qualcosa a meno che non ce ne diano motivo”, ha spiegato, citando ad esempio un attacco ad una base militare americana o l’uso di un missile balistico intercontinentale. Se la Corea del Nord farà il sesto test nucleare, allora “il presidente Donald Trump entrerà in campo e deciderà cosa fare”.

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com