Home » Donne single di Lecco e Monza, la lista on line dopo aver rubato dati su Facebook: 49enne nei guai
News

Donne single di Lecco e Monza, la lista on line dopo aver rubato dati su Facebook: 49enne nei guai

Online lista con donne single di Lecco e Monza: in coda per denunciare lʼautore

Lecco e Monza, decine di donne hanno presentato un esposto alle autorità per essere state inserite, a loro insaputa, in due pubblicazioni online intitolate “donne single a Lecco” e “donne single a Monza”. Le liste, vendute come ebook, contenevano migliaia di profili creati con foto, età, situazione sentimentale. Tutti dati rubati dagli account Facebook.

Le due liste venivano vendute con lo slogan “al costo di un singolo drink! Quanto tempo impiegheresti per cercarle tutte?” e al costo di 7,01 euro. A diffonderlo per prima, lo scorso 23 aprile, sarebbe stata una associazione culturale non-profit di promozione sociale.

Il presunto autore delle raccolte sarebbe un 49enne che, raggiunto dai colleghi dell’edizione lecchese de “Il Giorno”, si è così giustificato: “Sono profondamente femminista, forse anche a causa di questa mia assenza di pregiudizi, non vedo la malizia dove altri la colgono. Non ho fatto nulla di male, intendevo solo raccogliere fondi per il mio Comitato culturale per organizzare concorsi letterari. Ho utilizzato dati accessibili a chiunque”.

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com