Home » Terrorismo, allerta massima in Italia dopo la strage di Manchester: dalla Libia fuggiti 2mila reduci
Cronaca News

Terrorismo, allerta massima in Italia dopo la strage di Manchester: dalla Libia fuggiti 2mila reduci

Terrorismo, dopo Manchester allerta in Italia: dalla Libia fuggiti 2mila reduci

Sale ai massimi livelli l’allerta delle intelligence europee dopo la strage di Manchester da parte di un reduce libico. Poche ore dopo l’attentato gli 007 inglesi hanno trasmesso una lista di persone legate ai fratelli Abedi a tutti i servizi segreti. Anche l’italia ha partecipato alla riunione straordinaria del MI6. Le verifiche finora effettuate sul nostro territorio hanno escluso una connessione tra migranti e terroristi, ma l’attenzione resta alta.

La lista distribuita al MI6 comprende oltre 2mila nomi da monitorare. Dopo la riconquista di Sirte da parte della coalizione internazionale i miliziani affiliati all’Isis sono fuggiti. E, secondo Il Corriere della Sera, alcuni sono tornati nei loro Paesi di origine, come Marocco o Egitto, ma c’è chi ha intrapreso la via dell’Europa. L’attività dell’intelligence italiana controlla il circuito dei trafficanti di esseri umani: poiché non si esclude che sui barconi si possa sviluppare la possibilità di radicalizzazione.

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com