Home » A 37 anni si Laurea e diventa subito dirigente, ma è figlia del sindacalista. Scoppia il caso a Trani
Italia News

A 37 anni si Laurea e diventa subito dirigente, ma è figlia del sindacalista. Scoppia il caso a Trani

Laureata a 37 anni diventa subito dirigente. Scoppia il caso a Trani

Laurea e promozione. Il tutto in meno di dieci giorni. Un vero e proprio miracolo e l’azienda di trasporto ha una nuova dirigente: 37 anni e figlia di un sindacalista di spicco nella stessa azienda. Scoppia il caso dopo la vicenda di Barbara Santeramo, nominata direttore amministrativo della Stp, azienda di trasporto pubblico locale partecipata dal Comune di Trani e dalla Città Metropolitana di Bari, solo 9 giorni dopo il conseguimento del prestigioso titolo di studio, con tanto di 110 e lode.

Lei lavora nell’azienda da dieci anni, ma solo recentemente è approdata al vertice grazie a una decisione che l’ha catapultata all’ambito ruolo di dirigente amministrativa. A far chiacchierare è il fatto che la neo-dirigente sia la figlia di Michele Santeramo, segretario provinciale Ugl e capo delle relazioni industriali dell’azienda. A quanto pare non ne sapeva nulla neanche il padre della diretta interessata.

Michele Santeramo ha infatti dichiarato di essere stato all’oscuro di tutto assicurando che il suo ruolo non ha in alcun modo influito sulla decisione dell’azienda. Un concetto ribadito anche all’interno dell’Ugl, dove tutti hanno precisato che si tratta di una giovane brillantissima, peraltro già responsabile in passato delle risorse umane. In ogni caso, la vicenda non è passata inosservata neanche ai vertici nazionali dell’Ugl. I quali hanno scritto una lettera al padre della 37enne chiedendogli di astenersi dalle relazioni sindacali nella Stp.

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com