Home » Come far durare l’abbronzatura più a lungo? I consigli di BreveNews
Benessere Salute

Come far durare l’abbronzatura più a lungo? I consigli di BreveNews

Come far durare l’abbronzatura più a lungo

Tempo di vacanze, di mare e soprattutto di Sole, alleato di chi ama mostrare il proprio corpo con un colorito invidiabile che, come è noto, dura poco. E allora cosa fare per far durare il più a lungo possibile l’abbronzatura?

Primo consiglio fra tutti è quello di evitare il bagno e prediligere docce, magari tiepide e non calde, per lavarsi. Secondo il professor Antonino Di Pietro, direttore dell’Istituto Dermoclinico Vita Cutis di Milano, “con l’acqua molto calda si possono più facilmente rompere i legami delle cornee superficiali della pelle: infatti più l’acqua è calda più è facile desquamarsi”.

Meglio usare dei bagnoschiuma adatti, molto oleosi. Più un bagnoschiuma fa bolle e più è aggressivo, quindi può lavare via più facilmente l’abbronzatura. Per asciugarsi non bisogna strofinare la pelle dopo la doccia, ma tamponarla con un asciugamano morbido

La crema per il corpo è fondamentale per avere la pelle più elastica e quindi nutrita a sufficienza. Un sistema efficace per non togliere il colorito estivo. Tra le sostanze più utili per mantenere una buona idratazione superficiale ci sono i fosfolipidi e la glucosamina. Inoltre in queste occasioni la pelle va anche ben massaggiata con delicatezza, comprimendo e decomprimendo.

Scrub e cerette non aiutano, se si vuole mantenere l’abbronzatura è bene rimandare l’appuntamento dall’estetista. Evitare l’aria condizionata soprattutto dove l’aria è più secca e favorisce la disidratazione della pelle e la conseguente desquamazione. Bisogna inoltre bere molto e tenere idratata la pelle anche dall’interno, così come è sconsigliato usare profumi a base alcolica.

Per una tintarella perfetta a lungo, infine, bisogna approfittare delle giornate di sole anche quando le vacanze finiranno e concedersi una piccola “fuga” sul balcone magari durante la pausa pranzo.

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com