Home » ONU, quattro percorsi per combattere il riscaldamento globale
Cronaca Natura News World

ONU, quattro percorsi per combattere il riscaldamento globale

ONU, quattro percorsi per tenere il riscaldamento globale entro 1,5 C

Quattro percorsi possibili per mantenere il riscaldamento globale entro 1,5 gradi dai livelli pre-industriali, sono il punto centrale del “Sommario per decisori politici” preparato dall’IPCC (la commissione dell’ONU sul cambiamento climatico) a un meeting a Incheon in Corea del Sud nei giorni scorsi, e pubblicato stamani.

Il rapporto, lungo una trentina di pagine, prevede le conseguenze sul mondo di un riscaldamento a 1,5 gradi e indica le politiche da adottare per rimanere entro questa soglia. Lo studio (commissionato all’IPCC alla Conferenza di Parigi del 2015) è il frutto di due anni di lavoro di 91 ricercatori da 44 paesi, che hanno esaminato 6.000 studi in materia e valutato 42.000 recensioni di colleghi e governi alle loro conclusioni.

Tutti e quattro i percorsi si basano sulla riduzione del gas serra, attraverso il passaggio ad energie rinnovabili (passaggio a energie rinnovabili e veicoli elettrici, efficienza energetica, riciclo dei rifiuti, riduzione del consumo di carne)  ed attraverso la la rimozione della CO2 (riforestazione, cattura e stoccaggio del carbonio, quest’ultimo un procedimento ancora sperimentale).

Primo percorso. Punta sul risparmio energetico e la riforestazione. 

Secondo percorso. Prevede un’elevata sostenibilità di tutti i settori produttivi, con un limitato uso dello stoccaggio di carbonio (che ad oggi è fattibile tecnicamente, ma non ancora sostenibile economicamente). 

Terzo percorso. vede i settori dell’energia e industriale simili a oggi, ma con una maggiore attenzione alla sostenibilità e un ricorso significativo al “carbon storage”. 

Quarto percorso. prevede uno sviluppo basato sulle fonti fossili, con forti emissioni riassorbite dallo stoccaggio di carbonio.

“Questo rapporto fornisce ai decisori politici e agli esecutori tutte le informazioni di cui hanno bisogno per affrontare il cambiamento climatico, tenendo conto del contesto locale e dei bisogni della popolazione”, ha commentato Debra Roberts, coordinatrice di un altro team di scienziati. “I prossimi anni saranno probabilmente i più importanti nella nostra storia”, ha concluso.

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com