Home » Paolo Bonolis racconta il Festival di Sanremo: “Hugh Grant se la tirava troppo, l’ho incastrato così…”
Politica Televisione

Paolo Bonolis racconta il Festival di Sanremo: “Hugh Grant se la tirava troppo, l’ho incastrato così…”

Paolo Bonolis ospite di Domenica In con Mara Venier racconta aneddoti del Festival di Sanremo presentato con Antonella Clerici

Paolo Bonolis è stato ospite a Domenica In da Mara Venier ed ha raccontato aneddoti del Festival di Sanremo presentato nel 2005.  “Hugh Grant? l’ospite che se l’è tirata di più, diceva di no ad ogni nostra proposta, l’ho incastrato così..”.

Bonolis in una lunga e divertente intervista parla del Festival di Sanremo condotto con Antonella Clerici nel 2005 e ricorda gli ospiti internazionali ricevuti durante la manifestazione canora. “Hugh Grant diceva di no ad ogni nostra proposta, qualunque cosa gli chiedevamo di fare la rifiutava. Alla fine decisi di incastrarlo improvvisando sul palco un tavolino con del the e facendogli domande in un inglese stentato”.

Bonolis racconta che l’attore inglese era rimasto senza parole mentre lui improvvisava domande in stile ‘English lesson number one’. Del tipo. “Perchè si dice che il gatto è sul tavolo?”. All’incredulità dell’attore per le domande si aggiunse Antonella Clerici che improvvisò un brano in inglese stonando tutte le note. Pensò che eravamo pazzi. Forse dopo ha iniziato a drogarsi”. Scherza Paolo Bonolis con una divertita Mara Venier. Il conduttore racconta anche di voler talmente bene alla Clerici che poteva fare di tutto a Sanremo, anche stonare il brano cantato.

Un altro ospite che il conduttore ricorda è stato Mike Tyson. “Il campione di pugilato è un gigante. Ha un collo larghissimo, mani enormi, ma una vocina sottile. Sembra quasi Luca Laurenti, cantò sul palco Volare di Domenico Modugno”.

 

Seguici anche sulla pagina Facebook, CLICCA QUI

 

 

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com