Home » Tragedia a Margno, due fratellini uccisi dal padre a colpi d’arma da fuoco: il biglietto shock prima del gesto
Cronaca

Tragedia a Margno, due fratellini uccisi dal padre a colpi d’arma da fuoco: il biglietto shock prima del gesto

Tragedia a Margno, due fratellini uccisi dal padre a colpi d’arma da fuoco: il biglietto shock indirizzato alla mamma prima del gesto

Tragedia a Margno, due fratellini uccisi dal padre a colpi d’arma da fuoco: il biglietto shock prima del gesto. Il duplice delitto è avvenuto in Valsassina, in provincia di Lecco. Le due vittime, gemelli di 12 anni, sono stati uccisi con colpi di arma da fuoco a Margno, piccolo comune del Lecchese situato nell’Alta Valsassina. Lo riporta ‘Il Giorno’.

L’allarme è scatatto questa mattina poco prima delle 9, sull’episodio indagano i carabinieri. Stando a quanto si apprende da una prima ricostruzione la tragedia si sarebbe consumata in una casa di villeggiatura situata poco distante dal piazzale della funivia al Pian delle Betulle.

A trovare i corpi dei due fratelli è stata la madre. La donna avrebbe ricevuto nella notte un messaggio dal padre dei due ragazzini, in cui l’uomo scriveva che non avrebbe più rivisto i figli. La donna – residente a Gorgonzola, nel Milanese – si è precipitata in Valsassina nella seconda casa dove la famiglia era solita trascorrere le vacanze.

Ma una volta arrivata, la terribile scoper. Al momento si sono perse le tracce del padre dei due bambini. Sarebbe lui – in base a quanto ricostruito – il principale indiziato della tragedia. Non è escluso che abbia compiuto un gesto estremo togliendosi la vita a sua volta.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale 

Leggi anche:
Cartelle esattoriali, in arrivo nuova cancellazione più forte delle precedenti: le ipotesi

Vittorio Feltri non è più giornalista: arriva la decisione clamorosa

Siya Kakkar, suicida a 16 anni la star di TikTok: la tragedia

Feltri: “Accanimento infondato contro di me”. E Verna avverte: “Cosa rischia chi pubblica sue opinioni”

Abusavano delle figlie di 9 e 6 anni e mettevano i video in chat: condannati genitori

Lorella Cuccarini, addio con attacco: “Maschilista e prevaricatore, missione compiuta, ma fatemi dire una cosa”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com