Home » Positivo al Covid l’arcivescovo che è stato in contatto con Papa Francesco
Cronaca News World

Positivo al Covid l’arcivescovo che è stato in contatto con Papa Francesco

Positivo al Covid l’arcivescovo che è stato in contatto con Papa Francesco. L’arcivescovo metropolita greco-cattolico di Presov in Slovachia che è stato in contatto con Papa Francesco,  Ján Babjak, è risultato positivo al test per il Covid-19. L’arcivescovo, che martedì 14 settembre ha concelebrato messa con il Papa, è ora in quarantena. 

L’arcidiocesi di Presov ha provveduto ad informare il Vaticano, perché Babjak è stato a contatto con il Pontefice in diverse occasioni durante la visita in Slovacchia. Anche durante la liturgia con rito bizantino celebrata il 14 settembre.

Positivo al Covid l’arcivescovo che è stato in contatto con Papa Francesco

Secondo Michal Pavlisinovic, portavoce dell’arcidiocesi di Presov, l’arcivescovo ha solo lievi sintomi. “Ha solo un raffreddore e brividi, non è niente di grave“, ha detto Pavlisinovic a World of Christianity.

Babjak, 67 anni, martedì scorso ha concelebrato la Liturgia di Giovanni Crisostomo a Prešov insieme a Papa Francesco durante la visita apostolica del pontefice. E’ stato presente anche a diversi altri incontri con il Santo Padre. I responsabili dell’arcidiocesi hanno informato la segreteria della Conferenza episcopale slovacca che, a sua volta, ha informato il Vaticano e tutti i vescovi che potrebbero essere stati in contatto con mons. Babjak.

 

Seguici anche sulla pagina Facebook per restare sempre aggiornato

Leggi anche: Marito e moglie No Vax muoiono di Covid: lanciavano slogan contro il vaccino

 

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com