Home » Perdita di peso e numero di spermatozoi, scoperto beneficio per gli uomini che dimagriscono
Salute

Perdita di peso e numero di spermatozoi, scoperto beneficio per gli uomini che dimagriscono

Perdita di peso e numero di spermatozoi, scoperto beneficio per gli uomini che dimagriscono. Essere in sovrappeso o obesi può danneggiare la fertilità, ma il danno è reversibile perdendo peso e tenendolo sotto controllo. Secondo un nuovo studio.l condotto all’Università di Copenaghen, gli uomini obesi che perdono peso possono aumentare il numero di spermatozoi del 40%.

E se riescono a mantenere il peso sotto controllo, l’aumento diventa più sostanzioso. Lo studio nasce dopo l’allarme lanciato dalle autorità sanitarie negli Stati Uniti che stanno affrontando una crisi di obesità. Alcuni esperti ritengono che il numero di persone in sovrappeso nel paese possa essere responsabile della fertilità e dei tassi di natalità complessivi inferiori negli Stati Uniti rispetto agli anni precedenti.

“I nostri risultati indicano che sia liraglutide che l’esercizio fisico come strategie di mantenimento del peso possono essere utilizzati per mantenere i miglioramenti nella concentrazione e nel conteggio degli spermatozoi”. I ricercatori, che hanno pubblicato i loro risultati la scorsa settimana su Human Reproduction, hanno raccolto i dati da 47 uomini obesi per lo studio.

Tutti gli uomini avevano cifre dell’indice di massa corporea (BMI) malsane, che è una metrica che misura il peso di una persona rispetto alla sua altezza. Ciascuno degli uomini è stato sottoposto a una dieta ipocalorica per otto settimane, perdendo una media di 16 chilogrammi durante il periodo.

Perdita di peso e numero di spermatozoi: lo studio

Questo studio mostra che la concentrazione di spermatozoi e il numero di spermatozoi sono stati migliorati dopo una perdita di peso indotta dalla dieta negli uomini con obesità”, hanno scritto i ricercatori. La conta spermatica è stata misurata sia prima che dopo la dieta e i ricercatori hanno riscontrato aumenti sostanziali durante il periodo di studio.

Gli uomini sono stati quindi divisi in quattro gruppi. A un gruppo è stato consigliato di fare esercizio 150 minuti al giorno. Un altro ha avuto accesso a un farmaco per il diabete. Mentre a un terzo gruppo è stato consigliato di continuare l’esercizio e somministrato il farmaco. Il quarto gruppo era di controllo e quindi non è stata data assistenza per mantenere il peso fuori.

Dopo circa un anno, metà degli uomini aveva riacquistato il peso perso e, a sua volta, il numero di spermatozoi era diminuito. Gli uomini che sono riusciti a mantenere il peso, invece, hanno mantenuto il conteggio dello sperma. Ciò significa che il danno arrecato dall’obesità ai livelli di sperma, può essere riparato in modo permanente da una dieta salutare e dall’esercizio fisico. Né l’esercizio né il farmaco per il diabete sono riusciti a migliorare il numero di spermatozoi in modo più efficace della perdita di peso.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Leggi anche:
Obesità oltre i 60 anni, riscontrato negli uomini una differenza nei testicoli: lo studio

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com