Home » Svolta nel caso di Saman Abbas: arrestato il padre
Cronaca

Svolta nel caso di Saman Abbas: arrestato il padre

Svolta nel caso di Saman Abbas: arrestato il padre della giovane. Svolta nel caso di Saman Abbas, il padre Shabbar Abbas è stato arrestato in Pakistan per una frode a un connazionale per un valore pari a 20mila dollari. A darne notizia è la trasmissione televisiva di Rete 4 “Quarto Grado”. Già a settembre un servizio esclusivo di Anna Boiardi aveva mostrato in diretta l’uomo mentre partecipava a una funzione religiosa nel distretto di Mandi Bahauddin.

Proprio qualche giorno fa il Pakistan ha emesso un ordine di cattura nazionale nei confronti dei genitori della 18enne pakistana scomparsa – e si presume uccisa – a Novellara di Reggio Emilia, tra il 30 aprile e il 1° maggio 2021. A rivelarlo è stata Maria Josè Falcicchia, direttrice della seconda divisione dell’Interpol, sempre a “Quarto Grado”.

Il padre e la madre, Nazia Shaheen, tornati in patria all’indomani della sparizione della figlia, sono latitanti dopo l’arresto dello zio Danish Hasnain, ritenuto l’esecutore materiale del delitto, e dei cugini Ikram Ijaz e Nomanhulaq Nomanhulaq, che dopo essere stati arrestati si trovano in carcere a Reggio Emilia.

Saman Abbas, il padre arrestato in Pakistan

Secondo quanto riferisce la trasmissione di Rete4 che cita fonti di polizia del Punjab, (regione dove è fuggito e vive Shabbar Abbas con la moglie Nazia), la polizia italiana avrebbe inoltrato richiesta di indagare riguardo al caso della morte in Italia della figlia. Per ora – riferiscono le fonti locali pakistane – nessuna richiesta formale è stata avanzata dall’Italia.

Si procede quindi contro Shabbar Abbas solo per frode, ma la polizia pakistana afferma che se ci saranno passi ufficiali da parte dell’Italia, Shabbar Abbas sarà interrogato e accusato anche per la morte della figlia Saman.

Poco più di un mese dopo la scomparsa di Saman, il padre confessò il delitto durante una telefonata a un parente in Italia. “Ho ucciso mia figlia”, aveva affermato Shabbar Abbas l’8 giugno 2021, quando ormai era fuggito in Pakistan. La conversazione è agli atti del processo che inizierà a febbraio a carico dei familiari.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Leggi anche:
Blitz antiterrorismo della polizia, 4 arresti in Campania: “Matrice neonazista, suprematista e negazionista”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com