Animali Curiosità Natura

New York, cambia la fauna locale a Central Park: avvistamento “particolare” nella notte

A New York si moltiplicano gli avvistamenti di esemplari particolari.

Muta la fauna di Central Park e della grande Mela, è da un pò infatti, che nella metropoli americana, soprattutto di sera si sentono inquietanti ululati e sono stati avvistati dei lupi.
Come documentato a “La Settima Porta” e riportato da TgCom24, un esemplare, apparentemente simile a un grosso cane ma dal corpo più muscoloso, è stato ripreso dallo smartphone di un passante mentre prova a sfuggire agli uomini della polizia che tentano di catturarlo.
Gli scettici parlano di branchi di cani randagi fuori controllo, ma è anche vero che non è raro, nella “New York by night” sentire inquietanti ululati che fanno subito pensare ai lupi.
Dal canto loro, gli esperti ipotizzano invece che possa trattarsi di “Cowolf”, ibridi piuttosto recenti, nati dall’unione tra lupi (wolf) e coyoti (Canis latrans Say), canidi tipici del Nord America.
Questi animali dall’aspetto meno possente del lupo comune, sono comunque al vertice della catena alimentare nei boschi, dunque potenzialmente aggressivi anche per l’uomo e non era mai accaduto prima che si spingessero fino al quartiere del Bronx.
Gli animalisti però sostengono che i Cowolf possano contribuire alla pulizia urbana cibandosi soprattutto di topi. Nella città in cui è famoso il detto “A New York non si è mai a più di tre passi di distanza da un ratto”, il loro aiuto potrebbe dunque essere prezioso.

Tags

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com