Home » Il cervello umano continua a funzionare dopo la morte: lo studio
Salute

Il cervello umano continua a funzionare dopo la morte: lo studio

Il cervello umano continua a funzionare dopo la morte:

Il cervello umano continua a funzionare dopo la morte, anche se per un limitato spazio di tempo. È quanto dimostrato da alcuni studi recenti riportati in un articolo del Mirror, dove i ricercatori non escludono la possibilità che una persona appena passata a miglior vita sia ancora consapevole e in grado di capire mentre i medici la dichiarano deceduta.

La ricerca si è concentrata soprattutto sulla percezione che le persone che riescono a sopravvivere ad un arresto cardiaco hanno di ciò che accade intorno a loro prima di “tornare in vita”. Secondo lo studio, quindi, l’essere umano continuerebbe a mantenere consapevolezza anche dopo che il cuore smette di battere. In pratica, il cervello funziona ancora per pochi momenti.

La cosa più scioccante dello studio è che diverse prove suggerirebbero che le persone passate a miglior vita sarebbero in grado di sentire mentre vengono dichiarate decedute dai dottori. Il Dottor Sam Parnia, che coordina lo studio, ha spiegato a LiveScience che le persone sopravvisute ad un arresto cardiaco riescono, poi, a descrivere accuratamente cosa stesse succedendo attorno a loro mentre il loro cuore aveva smesso di battere. «Raccontano di aver visto i dottori e le infermiere lavorare intorno a loro e si ricordano le loro conversazioni».

Loading...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com