Home » Primo trapianto al mondo di rene con chirurgia robotica
Italia Salute

Primo trapianto al mondo di rene con chirurgia robotica

Salve due persone grazie alla chirurgia robotica

All’ospedale Molinette di Torino è stato effettuato il primo trapianto al mondo di rene con la chirurgia robotica.
La donatrice, affetta da rene ectopico pelvico, un’anomalia congenita che porta dolore cronico ed infezioni, aveva un organo ben funzionante ma destinato allo scarto a causa della pozione anomala in cui si trovava.
Il suo gesto generoso ha permesso di salvare un uomo di 51 anni in dialisi, le cui condizioni adesso sono in netto miglioramento. “La chirurgia robotica – spiega Paolo Gontero, direttore dell’Urologia universitaria dell’ospedale Molinette – è stata fondamentale in questa particolare situazione. L’aiuto del robot ha permesso l’accuratezza chirurgica necessaria in un intervento così delicato”. “Il rene presentava una complessità di arterie mai presentata prima d’ora per un trapianto nella trentennale tradizione della Chirurgia vascolare ospedaliera delle Molinette”, aggiunge il dottor Maurizio Merlo, che ha eseguito la ricostruzione vascolare del rene ed effettuato la fase vascolare del trapianto.

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com