Home » Padoan, in Europa c’è il rischio di nuove Brexit
Economia Italia

Padoan, in Europa c’è il rischio di nuove Brexit

Il ministro Padoan al lavoro per le nuove misure correttive, parla del rischio concreto di nuove Brexit

Il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan parlando della manovra correttiva, chiesta dall’Unione Europea, ha dichiarato che “Il governo sta lavorando per accelerare le riforme sia nell’introduzione di nuove misure sia nell’implementazione di quelle già adottate”. Per evitare procedure comunitarie di infrazione per troppo debito, l’Italia deve correggere i suoi conti entro fine aprile.
Padoan, a Parigi per il capital markets summit 2017, ha poi aggiunto: “Senza un drastico cambio di strategia dell’Unione europea c’è il rischio che la Brexit non rimanga un caso isolato, ma ci siano altre uscite”. Alla domanda dei cronisti se dopo Brexit ci fossero più opportunità o più rischi, il ministro ha risposto: “Più rischi se l’Europa non sfrutta questa opportunità di rispondere alle domande dei cittadini con soluzioni europee e cioè più lavoro, più sicurezza, più welfare”.
E dal punto di vista dell’impatto immediato sulla vita degli europei? “Dipende, ripeto, da quali politiche, anche nell’immediato, l’Europa sarà in grado di prendere”. C’è bisogno di molta innovazione anche nell’Ue oltre che nei singoli Stati membri? “L’innovazione è motore di crescita, di vita migliore, l’Europa è alla frontiera dell’innovazione, si tratta di sfruttarla meglio”, ha concluso Padoan.

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com