Home » Miss America 2017: si chiama Kara McCullough ed è nata a Napoli la nuova reginetta degli States
Sky news
Copertina Curiosità Spettacolo

Miss America 2017: si chiama Kara McCullough ed è nata a Napoli la nuova reginetta degli States

È Kara McCullough miss America 2017. Ha 25 anni ed è nata a Napoli

Si chiama Kara McCullough, ha 25 anni ed è impiegata come ricercatrice scientifica alla Nuclear Regulatory Commission, la commissione che regola l’uso civile dell’energia nucleare nel Stati Uniti. Rappresentante del Distretto della Columbia, nella finale del concorso che si è svolto ieri al Mandalay Bay Convention Center di Las Vegas, Kara ha superato Miss New Jersey e Miss Minnesota. Ora sarà lei a rapprensentare gli Usa nella prossima edizione di Miss Universo.

Nata a Napoli, cresciuta in Virgina
La McCullough, considerata dai produttori del concorso “una delle concorrenti più intelligenti nella storia recente”, è nata a Napoli – il padre era un militare della Marina Usa – ed è cresciuta a Virgina Beach. Ha conseguito una laurea in chimica nucleare  presso la South Carolina State University e ha stupito tutti con le sue ripsoste brillanti, affrontando temi delicati ed importanti, come il diritto alla salute e il femminismo.

Il diritto alla salute e la parità tra i sessi
Alla domanda sul sistema sanitario, la venticinquenne ha risposto che “è stato un  privilegio destinato a chi ha un lavoro, deve essere un diritto”, mentre riguardo al femminismo ha spiegato di preferire che si “parli di uguaglianza tra uomini e donne, soprattutto sul posto di lavoro”. “Spero di ispirare le donne a trovare la loro passione e la materia di loro interesse perché niente è difficile se ci si lavora davvero”, ha detto la nuova Miss.

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com