Home » Daverio contro la Sicilia, protesta dei Neoborbonici: “Libero di adottare questi atteggiamenti, noi faremo così”
Cultura Italia News

Daverio contro la Sicilia, protesta dei Neoborbonici: “Libero di adottare questi atteggiamenti, noi faremo così”

Daverio contro la Sicilia, dura protesta da parte del Movimento Neoborbonico che accusa il critico d’arte per le assurde accuse lanciate contro i siciliani

Daverio contro la Sicilia, la polemica non si placa, anzi. È di poco fa, infatti, la diffusione a mezzo stampa di un comunicato da parte del Movimento Neoborbonico che annuncia iniziative in merito. Così, dopo il fattaccio, dopo la sfuriata alle Iene, ecco arrivare il comunicato stampa dei Neoborbonici.

Daverio contro la Sicilia, il comunicato stampa del Movimento Neoborbonico

“Daverio disprezza la Sicilia e il Sud: è opportuno che continui a lavorare in RAI?

Richiesta d’intervento alla Commissione Vigilanza RAI
“Non amo la Sicilia, io ho paura dei Siciliani, l’intimidazione è nelle loro tradizioni, sono convinti di essere il centro del mondo (è una patologia locale), sono terroni e rosicano”: sono le assurde dichiarazioni del critico d’arte Philippe Daverio alla trasmissione Le Iene del 27/10/19.

Daverio in questi giorni è stato al centro di accese polemiche: era il presidente della giuria che ha eletto come “borgo più bello d’Italia” Bobbio in Emilia Romagna sovvertendo (66% a 0) il voto dei telespettatori che avevano massicciamente preferito Palazzolo in Sicilia (42% a 27%: quasi il doppio delle preferenze).

Una interrogazione del senatore Michele Anzaldi aveva avanzato dubbi sulla correttezza di quel voto visto che Daverio era stato nominato pochi mesi fa cittadino onorario proprio di Bobbio e proprio per la sua valorizzazione.

Daverio non è nuovo a uscite antimeridionali: recentemente aveva sostenuto che le proteste contro la Tav a Torino erano guidate dai “camionisti meridionali legati alla camorra” e che la Tav andava fatta perché serve a chi lavora e produce: “gli altri sono nel Regno delle Due Sicilie che sta bene nei libri, non mi interessa oggi”.

Daverio è libero di adottare questi atteggiamenti carichi di luoghi comuni e di disprezzo ma il Movimento Neoborbonico ha chiesto alla Commissione Vigilanza della RAI di valutare se sono conciliabili con il servizio pubblico e se è opportuno o meno continuare eventuali collaborazioni tra Daverio e la RAI”.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Ultima ora:
Daverio contro la Sicilia, protesta dei Neoborbonici: “Libero di adottare questi atteggiamenti, noi faremo così”

Bimbo ucciso a Milano: “Calci, pugni e bruciature di sigaretta sul corpicino”. Le accuse shock del pm

Buffon: “Due mesi e si vedrà la vera Juve di Sarri. Napoli? Un’occasione come quella con la Spal…”

Philippe Daverio: “I terroni rosicano e minacciano per tradizione. Sono convinti di una cosa…” – VIDEO

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com