Home » Bugo attacca Morgan: “Sei un nano con il monopattino”. Botta e risposta via social
Gossip

Bugo attacca Morgan: “Sei un nano con il monopattino”. Botta e risposta via social

Bugo attacca Morgan definendolo un nano con il monopattino e parte il botta e risposta via social che riaccende lo scontro tra i due

Bugo attacca Morgan: “Sei un nano con il monopattino”. Botta e risposta via social. Ad un mese di distanza dalla lite che ha visto protagonisti i due cantanti, non accenna a placarsi lo scontro. I due continuano infatti a punzecchiarsi via social. Su twitter ci ha pensato Cristian Bugatti, mentre Morgan ha preferito risponderli dal suo profilo Facebook. Lo scambio è tutto da leggere.

«Le brutte intenzioni, la maleducazione, la tua brutta figura di ieri sera, la tua ingratitudine, la tua arroganza, fai ciò che vuoi mettendo i piedi in testa. Certo il disordine è una forma d’arte, ma tu sai solo coltivare invidia. Ringrazia il cielo sei su questo palco, rispetta chi ti ci ha portato dentro. Questo sono io».

Il testo modificato da Morgan di Sincero, è ormai storia della musica più della canzone reale. Il momento in cui Bugo abbandona il palco per protesta resterà per sempre nell’immaginario del Festival, e da allora il rapporto tra i due si è irrimediabilmente compromesso.

Ad un mese di distanza però si torna ancora a parlare di loro, questa volta a dare il la è stato Bugo che su twitter scrive: «un’altra cosa di cui non mi stupisco piu’ e’ la mia bellezzaeheh questo lo dico per far innervosire i polli che parlano a me di umiltànani col monopattino figli di balconi decaduti».

Pronta la replica di Marco Castoldi in arte Morgan che dalla sua pagina Facebook risponde così: «Bugo, io sono un nano alto 1,80 come la maggior parte delle persone al mondo. Dalla tua altezza riuscirai mai ad imparare a suonare almeno uno strumento musicale o sono troppo piccoli per te?

Qui l’unico pollo è quello che non ha mica capito ancora perché la gente se lo ricorda. Non è per la sua innegabile bellezza e neanche per la sua incantevole visione musicale, tantomeno per la sua incompresa grandezza poetica, per quello purtroppo non se lo filerebbe ancora nessuno. Ma… le brutte intenzioni la maleducazione… quelle sì che pagano…».

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Ultima ora:
Harvey Weinstein positivo al coronavirus: le disposizioni in carcere

Roma, Catena Fiorello aggredita al supermercato: “Si è scagliato con violenza e nessuno si è mosso”

Tags
Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com