Home » Emis Killa contro Brumotti: “Batman dei poveri, invece di andare da 4 disperati dovrebbe fare così”
Italia News

Emis Killa contro Brumotti: “Batman dei poveri, invece di andare da 4 disperati dovrebbe fare così”

Emis Killa contro Brumotti, l’attacco del rapper

Emis Killa contro Brumotti: “Batman dei poveri, invece di andare da 4 disperati dovrebbe fare così”. Il rapper attacca l’inviato di Striscia la notizia dopo l’ennesima aggressione subita durante un servizio. Lo fa attraverso Instagram, dove gli è stato chiesto sulle stories cosa ne pensasse dell’inviato del Tg satirico e la risposta è stata diretta: «Le botte a Brumotti? Se le va a cercare».

Emis scrive: «Me lo state chiedendo in 20mila. Premetto che non mi sta simpatico, ma dovendo essere obiettivo trovo una pagliacciata sta cosa dei servizi antidroga. Non capisco, se gli sta davvero a cuore la faccenda, perché non si mette una divisa e non fa le cose seriamente.

Andare con le telecamere da ’sti 4 disperati in strada mi sembra un modo per mettersi in mostra e farsi bello, tipo batman dei poveri. Riguardo alle botte che prende di continuo, non spetta a me dire se gli stia bene o no, ma di sicuro fa di tutto per andarsele a cercare», conclude.

In una intervista rilasciata a ‘Il Corriere della Sera’, Brumotti hs risposto alla domanda “chi glielo fa fare di andare a rischiare sempre la pelle?”. «Lo faccio per vocazione, come la fede per i preti. Per questo non mi piace quando strumentalizzano i miei servizi: io mi muovo solo quando mi chiamano i cittadini esasperati da situazioni insopportabili. Io porto la mediaticità: la telecamera — come la penna — fa paura a tutti. Pensi che il paradosso è che mi sento quasi più a rischio quando faccio i servizi contro chi parcheggia ingiustamente nel posto dei disabili. In quei casi, a volte, la reazione della gente è molto più aggressiva di quanto mi aspetti».

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale 

Ultima ora:
Volkswagen condannata a risarcire i clienti: storica sentenza della corte tedesca

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com