Home » Lupi attaccano gregge e sbranano una pecora: la scena rara in Abruzzo – VIDEO
Animali Natura

Lupi attaccano gregge e sbranano una pecora: la scena rara in Abruzzo – VIDEO

Lupi attaccano gregge e sbranano una pecora, il tutto accade in pieno giorno nel parco nazionale d’Abruzzo: la scena è rarissima

Lupi attaccano gregge e sbranano una pecora: la scena rara in Abruzzo. Accade in località Cicerana, nel parco nazionale d’Abruzzo, dove due lupi hanno attaccato una pecora, sbranandola. Il tutto in pieno giorno. Le immagini rarissime, girate dalla guida Cesidio Pandolfi.

“E’ molto difficile che questi predatori agiscano di giorno di solito sono attivi di notte. Infatti non mi aspettavo di fare un incontro del genere. Ed è per questo che ho dovuto registrare il video attraverso la lente del binocolo: non avevo con me l’attrezzatura adatta. I due lupi hanno aggredito il gregge approfittando di un temporale. A volte invece attaccano con la nebbia”.

Ad assistere alla scena c’era anche il pastore. “Ha visto che la trascinavano via -e ha cominciato a urlare. Siamo corsi giù, ma in 10 minuti della pecora era rimasto ben poco”, racconta ancora Pandolfi.

“Riuscire a osservarli è più difficile che vedere orsi, animali più abitudinari. Infatti ho visto l’accoppiamento degli orsi, l’orsa con i cuccioli, ma è la prima volta che vedo una predazione in diretta dei lupi”. Di seguito il video pubblicato dall’edizione online de ‘La Repubblica’.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Leggi anche:
Alemanno contro Raggi: “Ho dato mandato ai miei legali per querela”

Sconcerti contro Mancini: “Stavolta ha sbagliato. Italia con un problema esistenziale”

FOTO – Barbara D’Urso a seno nudo su Raiuno: la dura presa di posizione della conduttrice

Tel Aviv, piove marijuana dal cielo: bustine lanciate da drone su folla – VIDEO

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com