Home » Si iniettano crema per ematomi nel pene per aumentare dimensioni: in ospedale con un rischio
News World

Si iniettano crema per ematomi nel pene per aumentare dimensioni: in ospedale con un rischio

Si iniettano crema per ematomi nel pene per aumentare le loro dimensioni, finiscono in ospedale con il rischio di perdere l’erezione per sempre

Si iniettano crema per ematomi nel pene per aumentare dimensioni: in ospedale con un rischio. È accaduto a due 30enni francesi che, al culmine di una bevuta, hanno deciso di ascoltare i consigli di un tutorial su YouTube per accrescere le dimensioni. Così si sono armati di siringhe, aghi e crema per gli ematomi, che hanno iniettato nei rispettivi muscoli fallico. Ma qualcosa è andato storto.

I due sono infatti finiti in ospedale con il rischio di perdere l’erezione per sempre. Ai medici che li hanno presi in cura i due hanno detto che dopo aver iniettato la sostanza, il loro pene è iniziato a gonfiarsi gradualmente fino a provocare un forte dolore. A riportare la notizia è il Daily Mail che mostra anche alcune foto pubblicate su una rivista medica. I due sono stati curati con antidolorifici e riposo, ma la crema ha bloccato i vasi linfatici del pene.

Gli esperti della rivista “Annales de Dermatologie et de Vénéréologie”, hanno commentato la vicenda avvisando anche gli uomini sulla pericolosità di queste pratiche che possono portare a dolorose ulcere, cancrena e disfunzione erettile.

Si iniettano crema per ematomi nel pene per aumentare dimensioni: in 2 all’ospedale

«L’autoiniezione nel pene è una vecchia pratica. C’è chi la prova per avere un pene più grande e aumentare la propria autostima, o per ottenere prestazioni sessuali migliori, o ancora può far parte di alcune pratiche di sesso chimico. Oggi sta diventando più accessibile grazie ai tutorial online».

In questo caso, secondo il dottor Rich Viney, «non poteva funzionare e c’è una concreta possibilità che i due riportino danni irreversibili, con disfunzioni nelle erezioni. Nessuna persona sana di mente farebbe una cosa del genere. In generale, aumentare le dimensioni degli organi genitali, sia per gli uomini che per le donne, comporta un rischio di cicatrici e infezioni, scarsi risultati e una possibile perdita di funzionalità».

Interventi di questo tipo, aggiunge Viney, dovrebbero essere sempre seguiti da professionisti, possibilmente rivolgendosi a più di uno specialista. «Per migliorare la circonferenza del pene (la lunghezza non è migliorabile) si utilizzano dei riempitivi, simili a quelli impiegati nelle creme per il viso. Ma le iniezioni devono avvenire nei tessuti superficiali, altrimenti la sostanza potrebbe impedire il corretto drenaggio del sangue e causare priapismo (un’erezione indolore e persistente)».

Seguici anche su Facebook

Leggi anche:
Individuato il meccanismo che genera i tumori: la scoperta

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com