Home » Napoli dimentica il ‘tradimento’, Higuain sommerso di affetto: “Certe perdite non hanno colori”
Sport

Napoli dimentica il ‘tradimento’, Higuain sommerso di affetto: “Certe perdite non hanno colori”

Napoli dimentica il ‘tradimento’, Higuain sommerso di affetto dopo la perdita della mamma Nancy Zacarias, scomparsa lunedì scorso

Napoli dimentica il ‘tradimento’, Higuain sommerso di affetto: “Certe perdite non hanno colori”. Il grave lutto subito da Higuain per la scomparsa della mamma Nancy Zacarias, 64 anni, morta dopo una lunga battaglia contro un male, ha cancellato in un colpo solo l’astio dei napoletani nei confronti dell’attaccante argentino. Astio, ricordiamolo, nato dopo il ‘tradimento’ sportivo del passaggio alla rivale Juventus nell’Estate del 2017.

L’attaccante che a Napoli ha realizzato il record storico delle reti segnate in Serie A in una sola stagione (36), proprio al termine di quell’annata passò ai bianconeri dopo il pagamento della clausola rescissoria da 94 milioni cash. Un trasferimento che fece arrabbiare non poco i tifosi partenopei che vedevano nel Pipita l’uomo che avrebbe riportato lo scudetto all’ombra del Vesuvio.

E infatti la stagione successiva, gli azzurri persero lo scudetto al fotofinish a causa di un errore di Orsato nel match clou del campionato tra i bianconeri e l’Inter, anche senza Higuain. Ma la frattura tra Napoli e l’argentino a quel punto sembrava già insanabile, a causa di alcune dichiarazioni rilasciate soprattutto dal fratello manager, che da anti-juventino si scoprì improvvisamente bianconero nel DNA (sic).

Quanto accaduto lunedì scorsa al Pipita è un colpo durissimo. L’argentino era molto legato a sua madre, al punto che durante il lockdown aveva sfidato le norme anti Covid per volare in argentina e ricongiungersi a lei per starle al fianco in quei momenti difficili. Purtroppo la signora Nancy non ce l’ha fatta e la notizia è arrivata in Italia dopo poche ore.

Napoli dimentica il ‘tradimento’, Higuain sommerso di affetto

A quel punto Higuain è stato letteralmente sommerso da messaggi di affetto e di cordoglio dei napoletani, anche dai più assidui tifosi che non gli avevano mai perdonato quel trasferimento. L’articolo pubblicato da BreveNews.Com è stato infatti condiviso in diversi gruppi su Facebook. E i commenti che ci sono arrivati sono davvero tantissimi. Messaggi che dimostrano tutti il cuore dei napoletani.

“Mi dispiace tantissimo, sapevo del legame speciale. Condoglianze”, scrive su Facebook un utente. “Napoli tutta ti è vicina Gonzalo, preghiamo per voi”, si legge ancora. “Certe perdite non hanno colori né rivalità, condoglianze Pipita, da tutta Napoli”, scrive un altro utente. E ancora: “lo Sport è un’altra cosa, sentite condoglianze a tutta la famiglia Higuain”. Il tutto tra decine e decine di emoticon, o anche semplici “condoglianze”.

Nel periodo del tentativo di chiudere il Calcio in una élite esclusiva per club ricchi, c’è una parte di questo bellissimo Sport che resta legata ai sentimenti e ai valori. Uno sviluppo che riconcilia con il Calcio e con la vita, a prescindere da chi siano i protagonisti. Alla famiglia Higuain vanno le nostre più sentite condoglianze.

Seguici anche su Facebook

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com