Home » Nuovo virus in Cina, scoperti decine di contagiati: più letale del Covid
News Salute World

Nuovo virus in Cina, scoperti decine di contagiati: più letale del Covid

Nuovo virus in Cina, scoperti decine di contagiati: più letale del Covid. Un nuovo virus in Cina è stato scoperto nelle province cinesi dello Shandong e dell’Henan. Qui si registrano almeno 35 persone contagiate dal virus di origine animale. Secondo un pool di scienziati di Cina e Singapore, il responsabile del contagio è un henipavirus (chiamato Langya henipavirus, abbreviato in LayV) che è associato ad alcuni casi febbrili. I sintomi sono febbre, affaticamento, tosse, anoressia, mialgia e nausea. I ricercatori cinesi parlano del caso in un articolo pubblicato sul New England Journal of Medicine.

Nuovo virus in Cina: scoperti decine di contagiati

L’organizzazione mondiale della Sanità classifica gli henipavirus come virus di livello 4 di biosicurezza. Questi virus possono causare gravi malattie negli animali e nell’uomo ed hanno tassi di mortalità compresi tra il 40 e il 75%, quindi molto più elevati del Covid. Attualmente non esiste un vaccino o un trattamento per l’Henipavirus e l’unico trattamento è la terapia di supporto per gestire le complicanze. Finora non è stato trovato alcun focolaio significativo di Langya henipavirus. Questo significa che la trasmissione del virus da persona a persona non è stata dimostrata, sebbene precedenti studi suggeriscano che il virus può essere trasmesso da uomo a uomo.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Soverato, fulmine colpisce intera famiglia in spiaggia: padre, madre e figlio gravi

Caserta, 15enne precipita dal quarto piano: la tragedia a Pignataro Maggiore

Reggio Emilia, donna trovata morta in cantina, era lì da tre giorni: giallo sul decesso della mamma 36enne

Antitrust, stangata a UnipolSai e Generali: “Condotte ingannevoli e aggressive”

Il dramma di Ashton Kutcher, l’attore 44enne gravemente malato: “Fortunato a essere ancora vivo”

Tags
Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com