Home » Meteo, crisi estate: dal caldo forte ai temporali. In arrivo nuovo ribaltone
Meteo

Meteo, crisi estate: dal caldo forte ai temporali. In arrivo nuovo ribaltone

Meteo, crisi estate: dal caldo forte ai temporali. In arrivo nuovo ribaltone. Dopo le settimane di forte caldo appena trascorso, è crisi estate. Si, perché un’ansa depressionaria alimentata da correnti più fresche, nei prossimi giorni si sposterà dalle regioni settentrionali a quelle centrali e meridionali e sarà causa di una diffusa instabilità al Centro-Sud. In arrivo temporali sia sulle zone interne che lungo le coste.

Non si tratterà però di condizioni di continua instabilità, poiché tra una fase temporalesca e l’altra si avranno anche momenti soleggiati. Maggiori spazi soleggiati attesi invece al Nord, più vicino all’anticiclone presente nel cuore del Continente. Di seguito le previsioni a cura di 3bmeteo.com.

METEO MARTEDÌ

“Già nella notte un impulso instabile proveniente d nordest raggiungerà il medio-alto Adriatico e darà luogo a rovesci e temporali sulle Marche, in estensione a Marche, alta Umbria e Toscana orientale, mentre sul resto d’Italia le condizioni saranno più stabili.

In giornata l’impulso instabile agirà su gran parte del Centro-Sud, generando rovesci e temporali sulle zone interne di Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata e Calabria, con fenomeni localmente forti e grandinigeni in locale sconfinamento alle coste del medio-basso Tirreno, mentre miglioreranno le condizioni su Toscana, Marche e Umbria.

Qualche rovescio o temporale anche sulle zone interne della Sardegna orientale e sulla Sicilia centro-settentrionale. Ampi spazi soleggiati al Nord, salvo lieve variabilità diurna su Prealpi e Alpi occidentali. Temperature in calo al Centro-Sud. Ventilazione moderata o tesa settentrionale.

METEO MERCOLEDÌ

Inizio giornata ancora tutto sommato stabile, ma rapida intensificazione dell’instabilità con rovesci e temporali dal pomeriggio sulle zone interne del Centro-Sud e sulla Sicilia, localmente forti e con grandine, in frequente sconfinamento alla costa del basso Tirreno. Qualche rovescio o temporale in formazione diurna anche sulle Alpi dell’alto Piemonte e della Lombardia, ma fenomeni in generale attenuazione in serata. Temperature in calo all’estremo Sud.

SECONDA PARTE DELLA SETTIMANA, LA TENDENZA

Giovedì una certa instabilità impegnerà il Sud con rovesci e temporali soprattutto su Campania, Calabria e Sicilia, oltre che sulle zone interne della Sardegna, localmente anche sulle zone alpine. Venerdì un nuovo impulso di instabilità proveniente dai Balcani potrebbe raggiungere parte d’Italia determinando la formazione di rovesci e temporali soprattutto al Nord e in prossimità delle zone alpine, ma nelle ore diurne alcuni acquazzoni potranno coinvolgere nuovamente l’estremo Sud.

Nel weekend invece l’impulso instabile dovrebbe portarsi verso il Meridione favorendo l’intensificarsi di rovesci e temporali, mentre al Nord e poi al Centro un promontorio anticiclonico potrebbe dar luogo a condizioni più stabili con caldo in aumento, proprio a ridosso del Ferragosto”.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Courmayeur, rivolta dei turisti lasciati senza acqua, il Comune ripristina ma servirà ancora bollirla

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com