Home » Malore improvviso sul surf: il campione Kalani David muore sulla tavola a 24anni
Cronaca

Malore improvviso sul surf: il campione Kalani David muore sulla tavola a 24anni

Malore improvviso sul surf: il campione Kalani David muore sulla tavola a 24anni. La tragedia si è consumata lo scorso sabato, 17 settembre, in Costa Rica. Qui il campione del mondo di surf junior Kalani David è morto dopo aver avuto un malore improvviso sul surf mentre solcava le onde dell’oceano. Il 24enne hawaiano soffriva della sindrome di Wolf-Parkinson-White, un raro difetto cardiaco, che porta a tremende tachicardie.

A darne notizia è Keoni, il fratello minore di David, su Instagram. “Sei stato il miglior fratello che avrei mai potuto avere. Mi mancherai Kalani”, ha scritto Keoni. Il surfista ha avuto diversi attacchi epilettici dal 2016. Mesi prima della sua morte, un medico gli aveva consigliato di smettere di fare surf e guidare.

”Il mio neurologo ha detto di non guidare e di non fare surf con questi attacchi, finché non smettono. Voglio dire, potrei navigare, ma se dovessi averne uno e non essere salvato in tempo, morirò o diventerò un vegetale perché non avrei abbastanza ossigeno nel cervello. Continuo ad essere fortunato, ho avuto un attacco epilettico alla guida e l’altro in acqua nel giro di un paio di mesi”.

“Negli ultimi due anni ho avuto convulsioni mentre dormivo, e solo gli angeli mi vegliavano perché non so come continuo ad essere così fortunato e a vivere ancora. È ora di mettere in ordine tutto e andare avanti nella vita. Almeno posso pattinare e pescare! Mi è stato chiesto della mia situazione, quindi volevo far sapere a tutti come stanno le cose. Ho ignorato questi problemi di salute perché non potevo crederci, ma ho peggiorato le cose. La mia vita è completamente cambiata. Grazie, tutti per l’amore dimostratomi”, aveva scritto Kalani su Instagram lo scorso Giugno.

Malore improvviso sul surf: Kalani David muore a 24anni

Kalani è nato a Oahu North Shore, nelle Hawaii, ed è diventato rapidamente un surfista “veterano” a 14 anni, secondo il suo profilo X Games. Ha riversato il suo cuore e la sua anima nel surf e nel pattinaggio e, quando nel 2016 gli è stato chiesto di scegliere tra i due come carriera, ha semplicemente risposto: “Se fosse la vita o la morte, e dovessi scegliere il pattinaggio o il surf, sceglierei la morte”.

L’esperto surfista ha subito il suo primo attacco nel 2016 mentre faceva skateboard a San Diego, in California. Più tardi, secondo The Daily Beast, ha avuto altri tre attacchi dopo che il suo cuore si è fermato brevemente. “Così grato di essere vivo”, ha scritto Kalani su Instagram in quel momento mentre affermava di “essere caduto con la faccia e si è svegliato in un’ambulanza”. Settimane dopo, ha subito un intervento chirurgico.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kalani David (@kalanidavid)

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Leggi anche:
Istamina nel tonno fresco al ristorante: 4 persone in ospedale, scatta l’allarme a Belluno

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com