Home » Tumore al pancreas, nuovo test rileva il cancro nelle prime fasi: utilizza vermi che fiutano la malattia
Salute

Tumore al pancreas, nuovo test rileva il cancro nelle prime fasi: utilizza vermi che fiutano la malattia

Tumore al pancreas, nuovo test rileva il cancro nelle prime fasi: utilizza vermi che fiutano la malattia. La società di biotecnologie con sede a Tokyo Hirotsu Bio Science ha sviluppato il primo test di screening precoce al mondo per il tumore al pancreas. Secondo gli ideatori, il test, lanciato questo mese in Giappone, è accurato al 100% nell’individuare il cancro e può rilevarlo nelle sue prime fasi. La società nipponica spera di portare il test negli Stati Uniti entro il prossimo anno.

Gli utenti inviano un campione di urina a un laboratorio per posta, che viene aggiunto a una capsula di Petri piena di dozzine di vermi chiamati nematodi, lunghi circa un millimetro. Sono noti per il loro forte senso dell’olfatto, che in natura usano per cercare la loro preda. Ciò li rende un potente strumento diagnostico, afferma il fondatore e amministratore delegato dell’azienda Takaaki Hirotsu, che li studia da 28 anni.

Hirotsu ha modificato geneticamente i vermi in modo che nuotino lontano dai campioni di cancro al pancreas. Gli studi sui test hanno dimostrato che era più efficace nel rilevare i tumori del cancro alla vescica rispetto ad altri metodi di rilevamento ampiamente utilizzati, come gli esami del sangue.A causa del modo in cui viene venduto direttamente ai pazienti, il test non richiederebbe l’approvazione della FDA per essere reso disponibile negli Stati Uniti.

Tumore al pancreas, il nuovo test giappinese

Il cancro al pancreas è uno dei tipi più mortali perché è difficile da diagnosticare velocemente a causa della mancanza di sintomi, e quando viene preso di solito è troppo tardi. Le statistiche raccontano che solo una persona su 10 sopravvive cinque anni dopo una diagnosi.

”Ciò che è molto importante con la diagnosi precoce del cancro e di questo tipo di malattie, è essere in grado di percepire quantità minime. E quando si arriva a questo, penso che le macchine non abbiano alcuna possibilità contro le capacità che hanno gli organismi viventi”, ha detto Hirotsu.

L’autore dello studio, ripreso dal Daily Mail, ha lanciato il suo primo test N-NOSE nel gennaio 2020, che affermava di stabilire se gli utenti fossero ad alto rischio di cancro. Circa un quarto di milione di persone hanno effettuato il test, con il 5-6% che ha ricevuto letture ad alto rischio. I kit per il test del pancreas sono venduti direttamente ai consumatori, piuttosto che a un professionista sanitario che indirizza i pazienti per il test, e costano circa 500 dollari.

Nuovo test per tumore al pancreas: i dubbi sui falsi positivi

Hirotsu si è concentrato prima sul cancro al pancreas perché è difficile da diagnosticare e progredisce molto rapidamente. Inoltre, non esiste un singolo test diagnostico in grado di determinare se una persona ha un cancro al pancreas. La società giapponese prevede di lanciare test simili per il cancro al fegato, al collo dell’utero e al seno nei prossimi anni.

Ma alcuni medici sono scettici sui risultati e sull’approccio. Masahiro Kami, capo del think tank del Medical Governance Research Institute di Tokyo, ha avvertito che i falsi positivi potrebbero superare di gran lunga i casi reali di cancro al pancreas, rendendo i risultati “non utilizzabili”. Hirotsu sostiene invece che l’accuratezza del test è competitiva con altri strumenti diagnostici ed è intesa come metodo di controllo precoce, in modo che i pazienti possano accedere senza indugio a ulteriori test e trattamenti.

Gli annunci televisivi che utilizzano caricature dei vermi e del pancreas vengono utilizzati in Giappone per falsificare i test e aiuteranno l’azienda a costruire il proprio marchio, ha affermato Hirotsu. Se l’azienda può espandersi, il prezzo elevato del test potrebbe ridursi nel tempo, ha aggiunto.

https://youtu.be/AGCumEogwyIhttps://youtu.be/AGCumEogwyI

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com