Home » Addobba la casa per Natale e i suoi 2 cani muoiono poco dopo: “Buttate via questa decorazione”
Animali Cronaca

Addobba la casa per Natale e i suoi 2 cani muoiono poco dopo: “Buttate via questa decorazione”

Addobba la casa per Natale e i suoi 2 cani muoiono poco dopo: “Buttate via questa decorazione”. Natale è alle e in moltissime case fervono i preparativi per addobbare a tema natalizio. Da grossi alberi ad oggetti vari, le abitazioni in questo periodo pullulano di addobbi di qualsiasi forma e dimensione. Ma se abbiamo in casa animali domestici come cani e gatti, bisogna stare molto attenti a ciò che si appoggia in giro per la casa poiché alcune decorazioni possono risultare fatale per gli amici a quattro zampe.

Come il caso raccontato da un’addestratrice di cani. Caroline Osbourn, questo il nome della donna, chiede ai proprietari di buttare via un’iconica decorazione natalizia dopo che ha ucciso i suoi due cagnolini. La donna in lutto sta ancora facendo i conti con la morte dei suoi due amici a quattro zampe, morti a poche ore di distanza l’uno dall’altro dopo aver leccato un liquido velenoso da una sfera di neve.

I due cani, un Labrador di 17 settimane di nome Milo, e Lexi, un cane da salvataggio di sette anni, sono morti per aver bevuto l’antigelo contenuto nelle tradizionali sfere natalizie. La 46enne ha affermato di aver sentito uno schianto provenire dalla sua cucina e quando si è precipitata nella stanza i suoi cani stavano leccando il liquido di una palla di neve che si era frantumata.

Mentre ripuliva il disordine, ha notato che il fluido trasparente sembrava sia oleoso che appiccicoso. Ha fatto subito una rapida ricerca online e ha scoperto che questo tipo di decorazioni spesso contengono antigelo. Non sapeva che sarebbero stati gli ultimi sorsi di liquido che i suoi cani avrebbero assaggiato. “Non riesco proprio a crederci, davvero non posso, è successo tutto così in fretta”, ha detto la 46enne.

Addobba casa per Natale e i cani muoiono: “Buttate le sfere con la neve”

“Ho chiamato una linea di assistenza tossicologica e mi hanno detto che dovevo portarli immediatamente dal veterinario. Onestamente abbiamo pensato che fosse solo im via precauzionale perché avevamo agito in fretta. I cani sono rimasti in clinica durante la notte, monitorati e controllati. Ma la mattina dopo ho ricevuto una telefonata verso le 11:00 per dire che Lexi era stava per morire e volevo salutarla. Sono salita in macchina e ho ricevuto un’altra telefonata che diceva che Lexi era morta e che Milo era lì dentro, ma anche lui aveva iniziato ad a stare molto male. Milo è morto sei ore dopo”, ha aggiunto.

Il liquido refrigerante è estremamente velenoso per i cani e può causare danni al cervello, ai polmoni e ai reni. Ha un odore ed un sapore che lo rende “irresistibile”. Ora, Caroline sta esortando tutti i proprietari di cani a buttare via le sfere di neve per evitare che i loro stessi animali affrontino un simile destino straziante.

“Non avevo idea che contenessero antigelo. Quella sfera di neve aveva 15 anni e non era mai successo niente prima. Non l’avrei mai tenuta in casa. Abbiamo anche un’altra sfera di neve, ma ora l’ho gettata e sollecito gli altri a fare lo stesso. Per favore, se avete delle palle di neve fate attenzione, non lo augurerei nemmeno al mio peggior nemico”, le parole drlla 46enne riportate da ‘The Sun’.

Dopo la morte dei suoi cani, Caroline ha postato su Facebook un avvertimento sull’antigelo e le tragiche conseguenze che può avere. Gli utenti di Facebook sono stati ricettivi al suo messaggio e hanno pubblicato le loro condoglianze. “Oh Caroline, mi dispiace così tanto leggere questo, non mi ero reso conto che le sfere di neve fossero piene di antigelo. Mi dispiace molto per la tua perdita”, ha detto un follower. “Assolutamente straziante per tutti voi, trasmettendo così tanto amore e forza”, ha scritto un altro utente.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Leggi anche:
I cani giudicano gli umani, da uno studio la scoperta: preferiscono i più abili ma solo in un caso

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com