Home » Roma, si schianta contro cinghiale sulla Cassia: motociclista gravissimo
Cronaca

Roma, si schianta contro cinghiale sulla Cassia: motociclista gravissimo

Roma, si schianta contro cinghiale sulla Cassia: motociclista gravissimo. L’incidente è avvenuto intorno alle 23 dello scorso giovedì, 11 gennaio, a Roma. Qui un uomo di 58 anni è in pericolo di vita dopo aver travolto un cinghiale mentre percorreva la via Cassia Nuova, nei pressi di via Oriolo Romano, a bordo del suo scooter. L’animale è morto sul colpo e la carcassa è stata rimossa. L’uomo è invece ricoverato all’ospedale Gemelli. Sul posto è intervenuta la Polizia Locale del Gruppo Montemario.

Resta problematica la situazione dei cinghiali a Roma e non si trova ancora una soluzione. L’Assessora all’Agricoltura, Ambiente e ciclo dei rifiuti, Sabrina Alfonsi, sta monitorando l’evoluzione del caso di un uomo di 58 anni, ricoverato in ospedale a causa di un incidente con un cinghiale sulla Cassia, nella zona di Due Ponti. Il Comune di Roma ha rilasciato un comunicato in merito.

Roma, motociclista si schianta contro cinghiale sulla Cassia: gravissimo

I danni causati all’agricoltura italiana dai cinghiali, dal 2015 al 2021, ammontano a 120 milioni di euro, secondo l’Ispra. La media annuale si attesta intorno ai 17 milioni di euro, con punte massime di 18,7 milioni. Le regioni maggiormente colpite sono l’Abruzzo e il Piemonte, con 18 e 17 milioni di euro di danni rispettivamente. Inoltre, sono stati catturati oltre 2 milioni di animali e abbattuti 300mila esemplari all’anno.

Quello dei cinghiali è un problema importante e complesso da affrontare. Occorrono interventi che riescano a trovare un equilibrio tra esigenze produttive e di tutela dell’ambiente. Guardare anche a quanto fatto in altri Paesi circa i metodi di contenimento oltre alla caccia potrebbe essere utile. E’ necessaria poi una maggiore formazione di tutti i soggetti coinvolti”, ha detto Davide Mondino, presidente della Federazione Interregionale dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali del Piemonte e della Valle d’Aosta.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com