Home » Allarme farmaci cancerogeni in Europa, l’appello Ema alle aziende
News Salute World

Allarme farmaci cancerogeni in Europa, l’appello Ema alle aziende

Allarme farmaci cancerogeni in Europa, l’appello dell’European medicines Agency alle aziende europee che producono farmaci

Allarme farmaci cancerogeni in Europa, quelli autorizzati al commercio nell’ Unione Europea devono essere testati per l’ eventuale presenza di nitrosammine, le sostanze cancerogene alla base del ritiro da parte dell’ Aifa dei lotti di ranitidina e che nel 2018 era stato anche la causa del ritiro di molti farmaci antipertensivi contenenti valsartan.

A richiederlo è l’ Ema, l’ agenzia europea per i medicinali. La richiesta, precisa l’ agenzia, è precauzionale e riguarda tutti i farmaci che contengono principi attivi prodotti da sintesi chimica.

“Se sono trovate nitrosammine in uno di questi farmaci i detentori dell’ autorizzazione all ‘immissione al commercio devono informare le autorità rapidamente per poter prendere i provvedimenti regolatori più appropriati”, si legge.

Le nitrosammine sono classificate come un ‘probabile cancerogeno’. Vale a dire che l’ esposizione sopra i livelli di sicurezza può aumentare il rischio di tumore a lungo termine. “Sono presenti in alcuni cibi e nell’ acqua potabile e quando sono stati trovati nei farmaci il rischio di sviluppare un tumore è stato giudicato basso”, conclude l’ Ema nel comunicato che lancia l’ allarme su possibili farmaci cancerogeni in commercio.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Leggi anche:
Lite Insigne-Marocchi in diretta tv: “Ancora insisti con questa storia?” – VIDEO

Roma, accoltella un vigilante, lo disarma e si spara: la tragedia

Albano Carrisi: “Con Romina tutto è rimasto come un tempo, c’è la stessa emozione… Sanremo? Vi spiego”

Silvio Berlusconi indagato per il fallito attentato a Maurizio Costanzo a Roma nel 1993

Massimiliano Gallo si racconta: “Cucino e penso alla casa se non c’è mia moglie. Su ‘I Bastardi di Pizzofalcone…”

Camila Raznovich: “Da bambina fui selezionata per un esperimento, l’analisi mi ha aiutata a ricordare la paura”

Tags
Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com