Home » Uova di Pasqua rubati, la polizia li ritrova e il proprietario li dona ai bimbi del Santobono
Italia News

Uova di Pasqua rubati, la polizia li ritrova e il proprietario li dona ai bimbi del Santobono

Uova di Pasqua rubati, la polizia li ritrova e il proprietario li dona ai bimbi ricoverati presso agli ospedali Santobono e Pausilipon di Napoli

Uova di Pasqua rubati, la polizia li ritrova e il proprietario li dona ai bimbi del Santobono. L’episodio è accaduto venerdì scorso a Via Nicolardi, Napoli, dove il personale del negozio della catena ‘Spendimeglio’ si apprestava ad allestire gli scaffali con le uova di Pasqua in vista delle festività. Ma nel frattempo le 32 uova, che erano momentaneamente posizionate all’esterno del negozio, sono state portate via da un uomo con il volto coperto.

Sporta regolare denuncia, il proprietario del negozio si era ormai rassegnato a rinunciare alle uova che si era visto sottrarre. Ma quando tutto sembrava finire nel peggiore dei modi arriva la svolta. Nello stesso pomeriggio, durante le attività di controllo, gli agenti del Commissariato Arenella ritrovano le uova nell’androne di un edificio non troppo distante dal luogo del furto.

E quando gli agenti le hanno restituite al legittimo proprietario, la sorpresa. Il titolare dell’attività commerciale, infatti, decide di donarle agli ospedali della fondazione Santobono e Pausilipon, strutture ospedaliere infantili.

Così, gli stessi poliziotti del Commissariato Arenella, insieme alla III Municipalità e la Rete dei Commercianti della zona collinare, decidono di unirsi al bel gesto: acquistano altre uova di cioccolato e le regalano ai piccoli pazienti della struttura ospedaliera.

Senza dubbio una storia a lieto fine ed è lo stesso protagonista a raccontarla ai nostri microfoni. Salvatore Cuomo, titolare del negozio dove è iniziata questa storia, ci chiede di restare anonimo perché “è un gesto – dice – nato spontaneamente e senza altri scopi”.

Insomma, in un momento così difficile, è sicuramente un gesto di grande solidarietà che scalda il cuore. E soprattutto che fa felici tanti bambini che, purtroppo, passeranno le feste pasquali in ospedale.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Ultima ora:
Coronavirus, Briatore e la gaffe in diretta: “Io contagiato, prendevo tachipirinha…” – VIDEO

Quarantena alla milanese: tutti in strada. Il servizio di Striscia la notizia è imbarazzante – VIDEO

Paura per l’ex presidente della Bce Mario Draghi: scoppia incendio nella sua casa a città della Pieve

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com