Home » Neonato trovato morto, subito svolta nelle indagini: coppia in stato di fermo
Cronaca

Neonato trovato morto, subito svolta nelle indagini: coppia in stato di fermo

Neonato trovato morto, subito svolta nelle indagini: una coniugi, rispettivamente di 47 e 42 anni, in stato di fermo

Neonato trovato morto, subito svolta nelle indagini: coppia in stato di fermo. Le indagini per il macabro ritrovamento hanno avuto subito una svolta: due persone, marito e moglie, sono in stato di fermo per l’omicidio del neonato. Il corpicino, come vi abbiamo raccontato, è stato ritrovato in un’aiuola ieri, mercoledì 2 settembre, a Roccapiemonte, nel Salernitano.

A sottoporre a fermo di indiziato di delitto per omicidio i due coniugi, rispettivamente di 47 e 42 anni, ci hanno pensato i carabinieri della Compagnia di Mercato San Severino e del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Salerno, già nella scorsa notte.

A trovare il corpicino del piccolo, un passante che ha poi lanciato l’allarme. Al momento del ritrovamento il neonato presentava una ferita alla testa e aveva ancora il cordone ombelicale attaccato. Per questo, l’ipotesi principale è che fosse nato da poche ore.

“E’ una tragedia immane che ha scosso la nostra comunita’. Spero che questa storia possa risolversi presto, chiunque sia il colpevole resta una tragedia infinita”, ha detto Carmine Pagano sindaco di Roccapiemonte, che si è recato sul posto non appena ha appreso la notizia.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Leggi anche:
È morto Philippe Daverio: stroncato dal brutto male che aveva tenuto segreto

Maroni: “La vecchia Lega è tornata, ora battaglia per il Nord. Salvini? Mi ha salvato quando volevano farmi fuori”

Higuain, il fratello: “Hanno deciso Pirlo e la Juve. De Laurentiis? Con lui posso parlare solo di 1 cosa”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com