Home » Christina Ricci: “Io picchiata e umiliata da mio marito per tutto il lockdown”
Gossip

Christina Ricci: “Io picchiata e umiliata da mio marito per tutto il lockdown”

Christina Ricci picchiata e umiliata dal marito per tutto il lockdown,

Christina Ricci: “Io picchiata e umiliata da mio marito per tutto il lockdown”. L’attrice, nota soprattutto per l’indimenticabile ruolo di ‘Mercoledì’ ne “La Famiglia Addams”, ha ottenuto un ordine restrittivo per violenze domestiche contro suo marito James Heerdegen. L’attrice è apparsa in tribunale pochi giorni fa per denunciare le ripetute percosse e minacce subite dal coniuge dal 2019 ad oggi, con un aggravamento della situazione durante la quarantena. Ai giudici l’attrice ha mostrato anche i lividi sulle mani, sui polsi e sulle braccia.

La 41enne è sposata con Heerdegen dal 2013, dalla loro relazione è nato un figlio, Freddie, che oggi ha sei anni. Durante la deposizione l’attrice ha dichiarato che le violenze partono dal 2019, con il marito che avrebbe iniziato a picchiarla, sputandole addosso e deridendola con il verso di un maiale. Inoltre, sostiene la Ricci, alla fine dello stesso anno, durante una discussione, lui le avrebbe detto “qualcosa che mi ha fatto pensare che avrebbe potrebbe uccidermi. Ha detto che l’unico modo in cui avrebbe potuto dispiacersi per me è se fossi stata smembrata in piccoli pezzi”.

Christina Ricci picchiata dal marito: le accuse

Episodi che l’hanno convinta a voler divorziare. Il blocco dovuto alla pandemia però ha purtroppo rallentato il processo per l’ottenimento del divorzio e questo non ha fatto che peggiorare la situazione. Quindi, secondo l’attrice, si è trovata “intrappolata in una casa con un violento aggressore” per tutto il lockdown. Per la precisione sarebbero state due le aggressioni più violente, come racconta la Ricci, avvenute nel giugno 2020.

Heerdegen l’avrebbe inseguita per casa, cercando di impedirle di chiamare il 911, dopo una accesa discussione. Questo per ciò che concerne il primo episodio. Mentre nella seconda occasione, lui le avrebbe sputato addosso e lanciato contro un caffè e una sedia. Poi l’avrebbe trascinata per i polsi nel loro cortile e gettata a terra, lasciandola ferita e ammaccata, davanti agli occhi del figlio.

A riportare la notizia è Tmz, secondo cui, durante l’udienza a Los Angeles, il tribunale ha ordinato a Heerdegen di rimanere ad almeno 100 metri da Ricci e dal figlio e non mantenere alcun contatto con loro.

Heerdegen, dal canto suo “nega inequivocabilmente tutte le accuse di abuso fatte dalla signora Ricci”, come ha dichiarato il suo avvocato Larry Bakman e a sua volta intende presentare un ordine restrittivo contro la moglie accusandola per “la sua condotta violenta alimentata da alcol e abuso di sostanze” (foto).

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com