Home » Monza, positivo Covid organizza una grigliata tra amici: 25enne rischia epidemia colposa
Cronaca

Monza, positivo Covid organizza una grigliata tra amici: 25enne rischia epidemia colposa

Monza, positivo al Covid organizza una grigliata invitando una ventina di amici: nei guai 25enne

Monza, positivo Covid organizza una grigliata tra amici: 25enne rischia epidemia colposa. È accaduto lo scorso lunedì, 5 aprile, quando i carabinieri della compagnia di Seregno, in seguito ad alcune segnalazioni dei cittadini, sono intervenuti in una villa a Seregno, nel Monzese. Qui hanno trovato una grigliata tra amici in corso.

Ad organizzarla un giovane di 25 anni proprietario dell’abitazione, una villa in centro. I militari hanno trovato inizialmente una decina di persone tra ragazze e ragazzi di età compresa fra i 20 e i 25 anni che festeggiavano insieme. Inoltre, il 25enne sapeva di essere positivo al Covid e che, per questo motivo, avrebbe dovuto starsene in isolamento domiciliare.

Ma nel giorno di Pasquetta ha deciso di organizzare la festa, che è finita con la denuncia penale per violazione della legge per la tutela della salute pubblica modificata lo scorso anno. Una legge che prevede l’arresto da 3 a 18 mesi e l’ammenda da 500 a 5000 euro. E non finisce qui, perché nel caso in cui qualche partecipante della grigliata contragga il virus, scatterebbe anche il più grave reato di epidemia colposa.

I presenti sono stati tutti identificati e mandati a casa. Dopo qualche ora, però, i carabinieri hanno visto uscire dalla stessa abitazione altri otto giovani che si erano nascosti in casa durante il primo controllo. Anche per questi ultimi sono scattate le sanzioni del caso.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
AstraZeneca, la risposta dell’Italia dopo le valutazioni dell’Ema: “Uso per gli over 60”, arriva la circolare

Palermo, arrestato il fratello di Pietro Grasso: le accuse

“Mascherine per anziani Rsa date a parenti”: 5 arresti nel Milanese, anche il sindaco di Opera

Portale Aria costato 18,5 milioni di euro ma Lombardia si affida a Poste: il super flop

Saltavano la fila per vaccinarsi: raffica di avvisi di garanzia a Biella

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com