Home » Duro attacco ai Maneskin: “Bestiario dei pervertiti, omosessuali degenerati. Sanno di Aids” – VIDEO
News World

Duro attacco ai Maneskin: “Bestiario dei pervertiti, omosessuali degenerati. Sanno di Aids” – VIDEO

Duro attacco ai Maneskin da parte della stampa internazionale, in particolare questa volta è la tv bielorussa CTV, filo Lukashenko

Duro attacco ai Maneskin: “Bestiario dei pervertiti, omosessuali degenerati. Sanno di Aids”. Parole terribili, di disprezzo, hanno accompagnato il commento dei Maneskin sulla tv bielorussa CTV, emittente filo Lukashenko. “Un bestiario dei pervertiti, omosessualei degenerati, spazzatura che sa di Aids. Per fortuna non l’hanno trasmesso in Bielorussia“.

Il conduttore Grigoriy Azarenok prosegue dicendo: “Il mondo moderno della democrazia e del progresso sta avanzando con successo verso la demenza totale, verso le perversioni fuori di testa, verso gli individui in tanga, verso la distruzione di tutto ciò che è umano nell’uomo. Dobbiamo separarci da tale progresso dalla cortina di ferro. Preferiamo la dittatura. Tutto il mondo sprofonderà in questo abisso, ma la Bielorussia rimarrà un’isola di libertà”.

L’accaduto, portato alla ribalta dall’associazione Bielorussi in Italia Supolka e ripresa da Davide Maggio sul proprio sito, è sintomatico rispetto ad una situazione in Bielorussia che sembra sempre più preoccupante. Nei giorni scorsi ha fatto discutere il dirottamento di un aereo di linea Ryanair a Minsk per poter arrestare l’oppositore Roman Protasevich.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 🤍❤️🤍 (@supolka.italia)

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Paura per Carla Fracci: l’étoile “è in gravi condizioni”

Milano, Juliana Moreira derubata: “Basta**o ridammi almeno il permesso di soggiorno”. E un ragazzo le scrive su Facebook

Operazione Dia contro gioco d’azzardo e scommesse online: smantellata rete illegale

Roma, topo mangia nel bancone gastronomia al supermercato – VIDEO

Tags
Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com