Home » Orietta Berti: “Mille? ‘Fin che la barca va’ ha venduto tantissimo. Con questo non vedo ancora niente…”
Gossip

Orietta Berti: “Mille? ‘Fin che la barca va’ ha venduto tantissimo. Con questo non vedo ancora niente…”

Orietta Berti: “Mille? ‘Fin che la barca va’ ha venduto tantissimo. Con questo non vedo ancora niente…”. Tra un look a Sanremo ll diventato virale, i simpatici strafalcioni, la dichiarazione d‘amore per il marito Osvaldo, fino ad arrivare al successone con il tormentone estivo “Mille”.

Insomma, Orietta Berti a 78 anni si riprende la scena e si annovera senza dubbi tra i protagonisti della fase post pandemica. Il brano dell’Estate in collaborazione con Fedez (conosciuto al Festival) e Achille Lauro, prodotto da d.whale, è certificato doppio disco di platino. Viaggia a quasi 80 milioni di stream audio/video, di cui 43 milioni dal video ufficiale.

E proprio di questa nuova ondata di successo che la cantante parla in una intervista a ‘Il Messaggero’ a cui confessa: ″È nato tutto come un gioco. Devo ringraziare Fedez perché ha insistito affinché io la cantassi. Ci siamo conosciuti a Sanremo”.

Orietta Berti: “Mille? ‘Fin che la barca va’ ha venduto tantissimo”

E ancora: “Mi ha chiesto: ‘Orietta, ho una canzone estiva perfetta per te’. Quando mi ha detto che ci sarebbe stato anche Achille Lauro ho esultato: Bene, abbiamo fatto un terno al lotto’. Fedez mi ha mostrato anche la copertina del singolo: Ma che l’hai fatta a fare? Il 45 giri mica esce…’, gli ho risposto”.

Poi con ironia ha aggiunto: “I miei, di 45 giri, vendevano tantissimo. Fin che la barca va’ arrivò a 9 milioni. Con Mille’ non vedo ancora niente!”.

Sui vaccini: “Mi vaccinerò il 3 agosto. Una dose sola, perché ho ancora gli anticorpi: come noto, io il Covid l’ho avuto già a dicembre. Si contagiò anche mio marito Osvaldo: stette malissimo. La malattia ha lasciato strascichi. Dolori fortissimi alla schiena: ‘Che succede?’, pensai dopo le prime fitte. Ho fatto tac e risonanze magnetiche: alla fine i medici mi hanno spiegato che sono le conseguenze del Covid. Col tempo questi dolori dovrebbero andar via. Me lo auguro. Perché le fitte arrivano all’improvviso e mi costringono a sedermi e ad aspettare che passino”.

Infine un appello accorato: “I giovani devono capire che vaccinandosi proteggono anche le persone della mia età, più vulnerabili di fronte ad un virus come questo”.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Bibione, anziano muore annegato e bimba di 10 anni grave

È morto Johnny Ventura, addio alla leggenda del merengue

Lido di Classe, 28enne trovato morto per strada accanto al suo monopattino: è giallo

Scarcerato il mandante dell’omicidio di don Giuseppe Diana, la rabbia della sorella: “Doveva morire in carcere”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com