Home » Perché sogniamo di essere inseguiti o cadere nel vuoto? Spiegata la causa e la ‘cura’
Curiosità

Perché sogniamo di essere inseguiti o cadere nel vuoto? Spiegata la causa e la ‘cura’

Perché sogniamo di essere inseguiti o cadere nel vuoto? Spiegata la causa e la ‘cura’. Dormire è un’attività che svolgiamo quotidianamente, ma forse non abbiamo idea di cosa possa influenzare la nostra vita, né gli diamo l’importanza che merita. Quando si dorme è normale fare dei sogni e che alcuni di essi si ripetano, tornando continuamente nella nostra testa.

Nel corso della nostra vita trascorriamo molte ore dormendo, quindi i sogni sono più importanti di quanto sembri. Sebbene alcune persone non ricordino le storie vissute durante il riposo notturno, molte altre hanno sogni ricorrenti. Cioè, sogni della stessa scena che si ripete. La prova di ciò è che circa il 75% degli adulti afferma di averli sperimentati ad un certo punto della loro vita.

Ad oggi sappiamo tutti che i sogni sono solitamente legati ad esperienze immagazzinate nella memoria, quindi è probabile che siano basati su esperienze che abbiamo vissuto. Ma, non esiste ancora una risposta scientifica e logica riguardo a questo caso specifico. L’ipotesi di alcuni esperti racconta di una riattivazione di aree cerebrali legate alla memoria.

Perché sogniamo di essere inseguiti o cadere nel vuoto? La causa

Secondo gli studiosi, la riattivazione fi queste aree può essere responsabile della creazione di un processo di consolidamento dei ricordi. In questo modo, ci sarebbe una sorta di copione preparato e memorizzato nella nostra mente, la cui attivazione provocherebbe la comparsa del sogno.

Tuttavia, è necessario distinguere tra sogni ricorrenti che possono essere legati a una patologia e quelli che non sono associati a un problema di salute. Ad esempio, se hai subito un episodio di stress, è molto comune che tu subisca l’esatta ripetizione dell’evento traumatico vissuto. Invece, i sogni idiopatici ricorrenti (senza causa nota) sono legati a temi più generali, come la morte di una persona cara o la rottura con un partner.

Prima di spiegare se esiste qualche procedimento per combatterli, va notato che questi sogni ripetitivi non causano grossi problemi e, quindi, non c’è bisogno di ricorrere a cure. Tuttavia, come quasi tutto nella vita, possono essere ridotti e persino controllati. Molti si rivolgono a uno psicologo. Ma c’è sempre la possibilità di allenarsi a ricordare i sogni, poiché subito dopo il risveglio si ricordano perfettamente. Un dettaglio, quest’ultimo, che fa sentire meglio.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Leggi anche:
Proviamo dolore anche nei sogni, soprattutto in un caso: la scoperta

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com