Home » Scoperta la ‘strategia’ di diffusione delle metastasi: così “dirottano” le cellule sane
Salute

Scoperta la ‘strategia’ di diffusione delle metastasi: così “dirottano” le cellule sane

Scoperta la ‘strategia’ di diffusione delle metastasi: così “dirottano” le cellule sane. Gli esperti di Cancer Research UK hanno scoperto la strategia di diffusione dei tumori. Secondo i ricercatori le cellule tumorali “dirottano” un processo utilizzato dalle cellule sane per diffondersi nel corpo. Stando ai risultati, pubblicati sulla rivista Nature Genetics e ripresi dal Daily Mail in un articolo, una proteina chiamata NALCN potrebbe svolgere un ruolo chiave.

Come è noto, le metastasi rappresentano una delle principali cause di morte nei malati di cancro. Quando il tumore si diffonde al paziente restano poche speranze. E fono ad oggi è ancora incredibilmente difficile da prevenire. Questo perché è molto complesso identificare i fattori chiave di questo processo. Nel nuovo studio, sperimentato sui sui topi, è emerso che il blocco dell’attività della proteina NALCN innesca metastasi.

Quando i ricercatori hanno rimosso la proteina dai topi senza cancro, questo ha fatto sì che le loro cellule sane lasciassero il loro tessuto originale e viaggiassero intorno al corpo dove si univano ad altri organi. Questo aspetto suggerisce che la metastasi non è un processo anormale limitato al cancro come si pensava in precedenza, ma è un processo normale utilizzato anche dalle cellule sane. Purtroppo questo meccanismo viene sfruttato anche dai tumori per migrare in altre parti del corpo.

Scoperta la strategia di diffusione delle metastasi

il professor Richard Gilbertson, a capo del gruppo per lo studio e direttore del Cancer Research UK Cambridge Institute, ha dichiarato: “Questi risultati sono tra i più importanti emersi dal mio laboratorio per tre decenni. Non solo abbiamo identificato uno dei fattori elusivi delle metastasi, ma abbiamo anche ribaltato una comprensione comune di questo, mostrando come il cancro dirotta i processi nelle cellule sane per diffondersi. Se confermato da ulteriori ricerche, potrebbe avere implicazioni di vasta portata su come prevenire la diffusione del cancro e permetterci di manipolare questo processo per riparare gli organi danneggiati”.

NALCN sta per canale di fuga di sodio (Na+), non selettivo. I canali di perdita di sodio sono espressi prevalentemente nel sistema nervoso centrale ma si trovano anche in tutto il resto del corpo. Questi canali si trovano attraverso le membrane delle cellule e controllano la quantità di sale che entra ed esce dalla cellula. Tuttavia, non è ancora chiaro il motivo per cui questi canali sembrano essere coinvolti così direttamente nelle metastasi del cancro.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Leggi anche:
Tumore pancreas, nuova immunoterapia riduce metastasi: la scoperta

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com