Home » Torino, medici e infermieri costretti a fingersi pazienti per ottenere tamponi
Cronaca

Torino, medici e infermieri costretti a fingersi pazienti per ottenere tamponi

Torino, medici e infermieri costretti a fingersi pazienti per ottenere tamponi, il fenomeno ha assunto dimensioni preoccupanti

Torino, medici e infermieri costretti a fingersi pazienti per ottenere tamponi che controllano un’ eventuale positività al Coronavirus. Accade alla Città della Salute di Torino, la maxiazienda sanitaria che comprende gli ospedali Molinette, Sant’Anna, Regina Margherita e Cto. La situazione in questi nosocomi, stando a quanto si apprende, per diversi dipendenti è questa. Pur di farsi sottoporre al test si sarebbero registrati come pazienti “in regime di pre-ricovero o ambulatoriale”, ottenendo in tal modo l’esecuzione dell’esame fuori dal protocollo.

Secondo quanto riferisce ‘La Repubblica’, in Piemonte i test per trovare i positivi da Covid-19 vengono eseguiti con il contagocce. Il fenomeno ha assunto dimensioni tali da spingere Antonio Scarmozzino, direttore sanitario della Città della Salute, a scrivere una dura circolare. Nella missiva si mettono in guardia i dipendenti dal mettere in atto “un comportamento che, oltre a configurarsi come truffa che l’ azienda si riserva di segnalare all autorità giudiziaria, sottrae dalla possibilità di esecuzione rapida del test pazienti in attesa o colleghi”.

Intanto il governo ha deciso di chiudere ogni attività produttiva che non sia strettamente necessaria a garantire beni e servizi. Le nuove misure scatteranno da lunedì 23 marzo e non riguarderanno 5 categorie: edicole, benzinai, media e tabaccherie, oltre, ovviamente, ai negozi che vendono generi alimentari. La lista, provvisoria, delle attività che resteranno aperte conta circa una settantina di voci.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Ultima ora:
Giornalismo in lutto: morto Gianni Mura, storica firma di Repubblica

Coronavirus, Palombelli: “Al Nord più vittime perchè ligi, vanno a lavorare”: è bufera – VIDEO

Grave lutto per Adriana Volpe: morto il suocero a causa del coronavirus. La tragedia

Coronavirus, farmaco essenziale requisito a un’azienda lombarda: stava per esportarlo

De Filippi-Celentano, lite ad Amici: “Quelle come te fanno una brutta fine”. Lo scontro

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com