Home » Influencer mangia una vespa viva e si sente male: volto gonfio e deturpato in diretta
Curiosità

Influencer mangia una vespa viva e si sente male: volto gonfio e deturpato in diretta

Influencer mangia una vespa viva e si sente male: volto gonfio e deturpato in diretta. L’ultima stravaganza della rete si chiama Mukbang, consiste nel mangiare cibo mentre si interagisce con il proprio pubblico. L’idea è nata in Corea del Sud nel 2010, ma poi si è sviluppata ed è diventata popolare in tutto il mondo, al punto che ci hanno fatto anche delle trasmissioni online. Ma questa particolare usanza sta prendendo una brutta piega, soprattutto sui social asiatici.

Vi abbiamo raccontato di Tizi, la blogger cinese che ha postato un video mentre fa a pezzi e cucina uno squalo bianco. Ma un altro influencer cinese è voluto andare anche oltre. Wang Can, questo il nome del protagonista della vicenda, ha mangiato un insetto vivo potenzialmente letale. Il giovane ha divorato una vespa mentre ancora sbatteva le ali. «Anche se ho un po’ paura, la mangerò comunque», dice nel video postato sul social cinese Douyin, dove il giovane ha un seguito di 560mila follower.

Influencer mangia una vespa viva e si sente male: l’orrore

Le immagini lo mostrano mentre tiene l’insetto con le bacchette e poi se lo infila in bocca. Ma la bravata non finisce bene e lo si sente urlare ogni genere di improperi per il dolore e il viso deformato dal gonfiore. Ma questo non lo ha scoraggiato, anzi, l’influencer mostra fiero il volto deturpato come un trofeo di guerra, riprendendosi in primo piano mentre assume il «rimedio» per la puntura.

Quindi beve del congee, un particolare porridge di riso. «Pericoloso, non imitare», scrive a caratteri cubitali nel post che accompagna il video che è stato poi rimosso da Douyin dopo la segnalazione di qualche utente, evidentemente scosso a causa del contenuto. Il filmato è però riapparso su TikTok, attirando una marea di critiche. In moltissimi hanno sottolineato il rischio concreto che qualcuno possa imitare Wang Can. In più gli hanno chiesto di pentirsi per il gesto fatto e per averlo raccontato.

L’influencer ha risposto con altri due video, sempre su Douyin (ma usando un profilo secondario a causa della sospensione dell’account): prima ha voluto rassicurare i follower mostrandosi con il viso meno gonfio mentre continua a mangiare riso. Poi ha condiviso una sorta di ammissione di colpa. «In primo luogo voglio ringraziare chi mi ha supportato. Ora userò questo canale per darvi alcuni aggiornamenti e postare video positivi, di qualità, per tutti. Non ammetterò la sconfitta, non cadrò. A me, Wang Can, non manca il coraggio di ricominciare», dice nel video riparatore.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com