Home » Cade nel camino acceso: morta carbonizzata a 91 anni nonna Giovanna, star di Tik Tok
Cronaca

Cade nel camino acceso: morta carbonizzata a 91 anni nonna Giovanna, star di Tik Tok

Cade nel camino acceso: morta a 91 anni nonna Giovanna, star di Tik Tok. La tragedia si è consumata nella serata di ieri, mercoledì 23 novembre, a Navacchio, frazione del comune di Cascina, in provincia di Pisa. Qui è morta nonna Giovanna, diventata star su TikTok grazie al nipote. Giovanna Capobianco, 91 anni, è caduta dentro il caminetto acceso nel salotto di casa sua ed è stata subito avvolta dalle fiamme.

A trovare il corpo carbonizzato dell’anziana è stata la figlia, che ha chiamato il 118 in un tentativo di soccorso purtroppo risultato inutile. Secondo “Il Tirreno” forse un colpo di sonno o un malore potrebbero aver provocato la perdita di equilibrio della 91enne, che è finita nel caminetto acceso. Al momento dell’incidente domestico nonna Giovanna era sola a casa. La figlia è rientrata verso le 20 e ha trovato la mamma ormai priva di vita.

Cade nel camino acceso e muore: addio a nonna Giovanna, star di Tik Tok

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri per ricostruire per quello che è stato possibile la dinamica dell’incidente casalingo. Nessun mistero apparente, ma il pubblico ministero di turno Aldo Mantovani ha disposto l’autopsia. Giovanna Capobianco, originaria di Sora (Frosinone), grazie al nipote Nicola Pazzi, attore 27enne con l’Accademia del comico a Milano alle spalle, era diventata un fenomeno di TikTok.

I siparietti con Nicola l’avevano proiettato nell’empireo delle anziane influencer, ricorda sempre ‘Il Tirreno’, con battute in vernacolo e scherzi quotidiani e il telefonino, con decine di migliaia di followers. Nonna Giovanna aveva anche un profilo Facebook e un altro su Instagram: aveva conquistato i social con i suoi travestimenti e il suo slang toscano-ciociaro.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Stresa, negano le cure al cane e poi gettano la carcassa nel Lago Maggiore: multa record e denuncia

Alta velocità in Puglia a rischio blocco: Tar accoglie richiesta ambientalisti, fermata la prima opera ferroviaria del Pnrr

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com