Home » Relazioni, le frasi da non dire mai quando si litiga col partner: la lista
Curiosità

Relazioni, le frasi da non dire mai quando si litiga col partner: la lista

Relazioni, le frasi da non dire mai quando si litiga col partner: la lista. Può capitare nel corso di una relazione di attraversare un momento difficile e arrivare a un battibecco, o peggio ancora a una lite. In quei casi spesso diciamo cose che non pensiamo e proprio quelle saranno poi difficili da dimenticare, con il rischio di una rottura definitiva.

Le frasi cattive che tendiamo a gridare durante le discussioni, creano spesso un danno a volte irreparabile. Bisogna pensare prima di parlare. Anche nel bel mezzo di una ondata di rabbia. Di seguito frasi da non dire mai quando si litiga col partner, secondo la sexperta Tracey Cox, riprese da dagospia.com.

“È tutta colpa tua”

Una frase molto diffusa da scagliare contro il partner quando le cose non vanno per il verso giusto. È colpa tua se non siamo stati invitati a quella festa, se non viviamo nella zona giusta, se i nostri figli non vanno bene a scuola”. Per cominciare, bisogna essere in due per far funzionare e per far fallire una relazione. Attribuire all’altro tutto ciò che non va nella vostra relazione è ingiusto e impraticabile.

“Non mi piaci più/ Non mi ecciti più”

Anche nel bel mezzo di una litigata se dite al vostro partner che non è abbastanza bello da farvi desiderare di andare a letto con lui o che non riesce più a eccitarvi, uccidete la vostra vita sessuale con una sola frase. Come può riprendersi? Avete decimato la sua autostima. Non si tratta solo di distruggere la fiducia nell’ambito sessuale, ma anche di un indizio non tanto velato che potreste abbandonare la relazione per soddisfare le vostre pulsioni sessuali.

E, a proposito, da evitare sono anche frasi come: fai anche schifo a letto/hai il pene piccolo, ecc. Sono frasi cattive e dispettose, che colpiscono e fanno sì che il partner dubiti delle sue capacità sessuali da quel momento in poi. Criticare cose che il partner non può cambiare, come le dimensioni del pene, è imperdonabilmente crudele.

“Sei pazzo”

In pratica stai dicendo: “Non vale la pena prendere in considerazione nulla di ciò che provi o dici perché non ci si può fidare della tua opinione o del tuo giudizio”. Se il vostro partner sta attraversando un momento difficile e si sente debole e vulnerabile, questo è ancora più imperdonabile. Altrimenti noto come “colpire qualcuno quando è a terra”.

“Ti odio”

Ironicamente, questa è la frase che per me ha meno effetto. Ricorda la frase “Ti odio mamma/papà!” pronunciata quando si hanno cinque anni e ci vengono negati i dolci. È così infantile che mi fa venire voglia di ridere piuttosto che sentirmi profondamente offesa. Detto questo, non è comunque piacevole da sentire e non consiglio a nessuno di dirlo con leggerezza. Mi sentirei profondamente offesa se il mio partner mi dicesse “non ti sopporto”: è una frase da adulti e molto più sinistra.

“Non ti amo più”

Anche le relazioni con basi solide vengono completamente destabilizzate da questa affermazione. Durante i litigi più aspri, dovreste sapere, nel profondo del vostro cuore, che il vostro partner vi ama. Forse non vi ama in questo momento, ma vi ama. Se glielo togliete, cosa vi rimane? Per far funzionare una relazione ci vuole molto di più dell’amore, ma l’amore è ciò che ci spinge a impegnarci e a superare i momenti difficili.

“Zitta/o”

È facile dirlo nella foga del momento, ma ha l’effetto opposto a quello desiderato. Se intendete dire: “Per favore, ascolta quello che ho da dire/lasciami finire”, ditelo. Altrimenti, la risposta del vostro interlocutore sarà inevitabilmente: “Non dirmi di stare zitto!”, seguita da una sfuriata di un’ora.

“Calma”

L’insinuazione è che il vostro partner non abbia un punto di vista valido e stia reagendo in modo eccessivo a qualcosa. Un uomo che lo dice a una donna è ancora più esasperante. Come nel caso di “stai zitto”. Dire a qualcuno di calmarsi quando è estremamente turbato infiamma anziché lenire. Rende le persone più agitate, perché non si sentono valorizzate.

“Sei grassa”

Il body shaming, sia esso fatto con ironia che detto seriamente, fa crollare l’autostima del partner. Non è una cosa solo femminile: persone di ogni sesso e sessualità possono essere insicure del loro peso o del loro aspetto. Nessuno ma proprio nessuno che abbia messo su qualche chilo ha bisogno che il proprio partner (o chiunque altro) glielo faccia notare. (A meno che non siate naturalmente un po’ troppo magri), dirlo fa sentire la persona poco attraente.

“Sei davvero diventato come tua madre o tuo padre”

Va bene dirlo se il partner ammira i propri genitori e lo prende come un grande complimento. Ma se il vostro partner ha un rapporto tossico o malsano con un genitore, lo state ferendo. È raro che una persona non abbia qualche problema infantile che si aggira nella sua psiche. Se si sono fidati abbastanza da parlarvene, sbatterglielo in faccia è imperdonabile.

“Mi hai costretto a farlo”

Siamo tutti colpevoli di averla tirata fuori dal vaso almeno una volta. Si tratta di una semi-ammissione di colpa, “So di aver fatto qualcosa di sbagliato..”, che però sposta il comportamento sbagliato sul partner, “Ma mi hai spinto tu a farlo”. Nessuno obbliga nessuno a fare qualcosa. Siamo tutti responsabili delle nostre azioni.

“Non mi ami più come all’inizio”

Ah, eccolo di nuovo. Il buon vecchio mito della “favola”. Quello che dice che se si è “veramente innamorati” ci si sente e ci si comporta come all’inizio. Crescete! Il sesso e l’amore, dopo cinque o dieci anni di relazione, sono molto diversi da quelli che si provavano quando si era in preda all’infatuazione. L’infatuazione è l’amore più inaffidabile di tutti, basato su cose superficiali come l’aspetto e la lussuria ormonale. L’amore a lungo termine – spesso chiamato “vero amore” dai terapeuti – è la varietà “con tutti i crismi”. Vediamo il nostro partner come è realmente e lo amiamo comunque. Gli adulti maturi non vogliono essere amati come adolescenti.

“Sbagli a essere arrabbiato o infastidito.”

Non avete il controllo delle emozioni del vostro partner, quindi solo lui sa come si sente. Potreste non capire perché si sentono in un certo modo, ma non attaccate la loro sensibilità.

“Non mi interessa”

Sembra una frase banale e innocente, ma parla al vostro partner a un livello primordiale. Se dite “non mi interessa” abbastanza spesso, il vostro interlocutore capirà che non provate più nulla per lui o che non vi interessa cosa succede alla relazione.

“Sei sempre o mai…”

È falso: nessuno fa “sempre” o “mai” qualcosa. Se volete che il vostro partner rinunci completamente a soddisfarvi, ricordategli che non riesce mai a fare nulla di buono.

“Perché non puoi essere più simile a..”

I paragoni uccidono. A chi piace essere paragonato sfavorevolmente a qualcun altro? Piuttosto che costringere il vostro partner ad adottare le qualità che secondo voi mancano, è molto più probabile che si impunti e decida di fare l’esatto contrario.

“Sapevo che era un grosso errore”

Questo lascia intendere che avevate dei dubbi fin dall’inizio e che ci stavate pensando prima ancora che iniziasse la discussione. Altrettanto tagliente è: “Ecco perché non riesci a mantenere una relazione/il tuo ex ti ha lasciato”.

“Voglio il divorzio/È finita”

Queste parole dovrebbero uscire dalla bocca solo quando sono vere. Se le pronunciate come una vuota minaccia per spaventare il vostro partner, rischiate la relazione. Non si rischia solo questo: se si lanciano sempre ultimatum e non si va mai fino in fondo, si perde tutto il potere nella relazione.

“Non dire nulla”

Altrettanto dannoso che dire la cosa sbagliata, è non dire nulla. Rimanere imbronciati per giorni, fare il trattamento del silenzio al partner quando c’è un problema di cui si deve parlare: cosa state cercando di ottenere onestamente? Punire il partner facendo ostruzionismo è una delle cose più distruttive che si possano fare a una relazione. I problemi non scompaiono se ignorate il vostro partner, ma si accumulano fino a diventare un crescendo irrisolvibile. Queste, quindi, le frasi da non dire mai quando si litiga col partner.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Leggi anche:
Litigare col partner accorcia la vita: danni maggiori del fumo sull’organismo

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com