Home » Sciopero dei benzinai, in arrivo stop di 72 ore consecutive: la data
Italia News

Sciopero dei benzinai, in arrivo stop di 72 ore consecutive: la data

Sciopero dei benzinai, in arrivo stop di 72 ore consecutive: la data. Sciopero dei benzinai in arrivo per i distributori di carburante in autostrada. Le organizzazioni di categoria dei gestori degli impianti autostradali, Faib, Fegica ed Anisa hanno proclamato uno stop delle aree di servizio di 72 ore consecutive, dalle ore 22 di martedì 13 dicembre, alla stessa ora di venerdì 16.

Nel mirino la bozza di Decreto Interministeriale che «preserva un sistema ormai incancrenito che ha consentito, consente e, a queste condizioni, continuerà a consentire prima di tutto alle società concessionarie di godere di ingenti rendite di posizione, lucrate sul bene pubblico», si legge in una nota diffusa dai sindacati di categoria.

Scrivono le organizzazioni: «Ogni cittadino di questo Paese ha conosciuto a proprie spese lo stato di assoluto degrado a cui sono state sottoposte le aree di servizio autostradali, sia in termini di prezzi dei carburanti e della ristorazione, del tutto abnormi e fuori mercato, sia in termini di standard qualitativi».

Sciopero dei benzinai in autostrada: la data

Il problema secondo Faib, Fegica ed Anisa sono le libertà estreme delle società concessionarie che «utilizzare senza alcun controllo concreto dell’Amministrazione -che pure ne avrebbe l’obbligo di legge- un bene in concessione come se fosse una “cosa privata”, da sfruttare unicamente a uso e consumo proprio e dei soggetti a cui è stato e viene tuttora consentito di lucrare»

Un danno per i piccoli benzinai. «Tocca ancora una volta alle piccole società di gestione, ultimo anello di una filiera composta da soggetti con ben altra forza e solidità, con il solo mezzo a propria disposizione, vale a dire l’astensione dal lavoro, l’ingrato compito scoperchiare una pentola ormai marcia che sembra essere funzionale a tutti -Governi, Autorità di Garanzia competenti, Concessionari, marchi della Ristorazione, compagnie Petrolifere ed ora persino quelle Elettriche-tranne che ai Gestori ed ai Consumatori che, infatti, in meno di dieci anni, hanno tagliato dell’80%i loro acquisti in autostrada», conclude la nota.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Leggi anche:
Tenta di sedare una lite per questioni di traffico: 40enne ucciso di botte per strada a Terni

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com