Home » Sandra Milo a Verissimo: “Sono disperata, ho pensato più volte al suicidio”
Televisione

Sandra Milo a Verissimo: “Sono disperata, ho pensato più volte al suicidio”

Sandra Milo a Verissimo:

“In questo periodo ho pensato seriamente al suicidio”. Così Sandra Milo a Verissimo dove, ospite di Silvia Toffanin, racconta il suo dramma gelando lo studio. Nella puntata nel programma di Canale 5 che andrà in onda sabato 6 aprile, l’ attrice ha pronunciato parole sconvolgenti. La Milo infatti rivela di aver pensato al gesto estremo per i grossi problemi economici che la attanagliano.

“Magari questa è l’ultima intervista televisiva che rilascio, voglio ritirarmi dalla scene, non ce la faccio più. Lo Stato mi ha chiesto 3 milioni di euro, poi, accorgendosi dell’errore è sceso a 850mila euro, che sono comunque moltissimi soldi”, le parole dell’ attrice in riferimento al contenzioso co l’ agenzia delle Entrate che le ha confiscato quasi tutti i suoi beni.

SANDRA MILO VERISSIMO

“Lavoro, lavoro ma non guadagno niente perché va tutto all’agenzia delle Entrate. Mi hanno confiscato tutto”, rivela a proposito della sua situazione, molto difficile, che l’attrice ha tentato di tenere nascosta il più possibile. “Ho retto fino adesso perché non volevo che i miei figli sapessero di questa situazione, ma ora non ce la faccio più, non posso più lottare. Mi sento vittima di un’ ingiustizia. Perché il mio Paese mi tratta così? Io non sono una criminale”.

Quella che fu la musa di Federico Fellini, confessa come è difficile per lei tirare avanti: “Mi hanno aiutato molti amici, come Costanzo, ma non possono continuare a farmi della beneficenza. Il suicidio potrebbe essere una scossa, un modo per cambiare le cose. C’è un sacco di gente che si è suicidata per una situazione come la mia”.

La conduttrice Silvia Toffanin cerca di persuaderla a non compiere quel gesto, Sandra Milo risponde con un filo di speranza: “La vita è bellissima anche quando desideri di morire, perché vuol dire che hai ancora un desiderio. Comunque, assolverò tutti gli impegni che ho preso e poi basta stare sulla ribalta. Voglio essere una donna qualsiasi, voglio fare un lavoro diverso”, conclude tra le lacrime.

Potrebbe interessarti anche:
Sandra Milo: “Da giovane mi toccavano il sedere, ma era una forma di ammirazione. Mi sono vergognata di mio marito”

Leggi anche:
Sandra Milo si racconta: “Io e Fellini, lo sento ancora qui. A 85 anni sono costretta a lavorare”

 

Loading...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com