Home » Alexia, dagli esordi come corista a regina dance anni ’90: “Quando cantai con Gianni Morandi..”
Televisione

Alexia, dagli esordi come corista a regina dance anni ’90: “Quando cantai con Gianni Morandi..”

Alexia ospite a Vieni da Me Condotto da Caterina Balivo racconta la sua carriera ed un aneddoto con Gianni Morandi

Alexia è stata tra gli ospiti di Caterina Balivo a Vieni da Me ed ha raccontato episodi della sua vita ed un aneddoto con Gianni Morandi. La regina della dance anni’90 si è raccontata a cuore aperto. “Se sono stanca di cantare musica dance? Quando mi chiedono le mie canzoni mi posso muovere, posso mantenermi giovane. Il mio sogno è stato sempre diventare una cantante. Provai anche a scrivere canzoni italiane poi incontrai un produttore che mi disse di iniziare a fare la vocalist. Col tempo, abbiamo iniziato a mettere in piedi un progetto e abbiamo fatto cose importanti”.

Alexia ha parlato anche della sue esperienze a Sanremo. “Nel 2002 mi presentai come una perfetta outsider. Quando feci la prima prova, solo con i giornalisti, alla fine ci fu un boato. Quell’anno però arrivai seconda. Mi sono rifatta l’anno dopo con il brano Per dire no”. Dopo la vittoria in tanti ricordano le sue lacrime sul palco dell’Ariston. “Dopo la vittoria ho fatto i conti con me stessa. Non mi fermavo dal 1994, l’anno dopo morì mio padre. La terapia mi ha aiutata da sola non ce l’avrei mai fatta”.

La cantante racconta poi di essersi dedicata più a se stessa, anche con l’aiuto del marito. “Pensavo sempre più alla maternità. Ho conosciuto Andrea (suo marito, ndr) sempre a Sanremo. Ci siamo sposati e poi sono arrivate le nostre due figlie. Loro sanno che sono famosa, sono anche venute a vedermi cantare, è stato molto emozionante”.

Sulla sua famiglia racconta. “Sono cresciuta respirando musica, non c’era un altro mestiere possibile per me. Io vivevo cantando. Eravamo una famiglia moderna, modesta, ma i miei genitori sono stati due giganti: hanno fatto mille sacrifici per aiutarmi e supportarmi, soprattutto dal punto di vista psicologico”. 

La cantante ha partecipato al gioco della cassettiera tirando fuori due grosse mani che le danno lo sputo per raccontare. Gianni Morandi? Duettai con lui in un periodo in cui la musica dance era considerata di serie b. Vicino a lui mi sentivo una caccoletta. Sono entrata in punta di piedi e mi ha lasciato tantissimo quell’esperienza, fu meravigliosa”.

Seguici nache sulla pagina Facebook, CLICCA QUI

 

 

Tags
Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com