Home » Trenta persone ricoverate con epilessia, vertigini e febbre: paura per la misteriosa epidemia
Cronaca World

Trenta persone ricoverate con epilessia, vertigini e febbre: paura per la misteriosa epidemia

Ben trenta persone ricoverate con epilessia, vertigini e febbre, mette paura una misteriosa epidemia scoppiata in India

Trenta persone ricoverate con epilessia, vertigini e febbre: paura per la misteriosa epidemia. È passato quasi un anno da quando il coronavirus ha iniziato a sconvolgere le nostre vite, originando in noi anche questo tipo di timori. Così, preoccupa una misteriosa epidemia scoppiata in un villaggio di Pulla, nello stato dell’Andhra Pradesh, in India.

Qui è stato allestito un campo medico per accogliere trenta persone ricoverate con sintomi di cui non si conosce l’origine. Tutti hanno epilessia, febbre, convulsioni, vertigini e vomito. Le autorità del distretto hanno dichiarato ai media di avere avviato accertamenti sull’acqua, le fognature, la discarica e tutte le altre possibili forme di inquinamento nel villaggio.

Le stesse autorità dichiarano che al momento le cause non sono state individuate. L’episodio ricorda l’analogo «avvelenamento collettivo» che all’inizio dello scorso dicembre ha coinvolto oltre 500 persone nella città di Eluru, sempre in Andhra Pradesh. Dopo varie analisi, erano state identificate forti dosi di piombo e nickel nel latte e nell’acqua potabile.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Inghiottito da una voragine mentre fa jogging sul lungomare: runner ferito

Addebiti ingiusti in bolletta: Enel ed Eni gas e luce stangati dall’Antitrust

Governo e maggioranza (assoluta o no): ecco cosa può accadere adesso

Ancona, scoperto allevamento lager 850 cani in struttura per 60 animali e focolaio brucellosi

Smog, Bergamo e Brescia prime in Europa per morti da polveri sottili. Allarme anche a Milano e Torino

Origini Covid, l’intervista che inchioda la Cina: “Sapevamo da mesi ma ci hanno dato un ordine”

Origini Covid, l’intervista che inchioda la Cina: “Sapevamo da mesi ma ci hanno dato un ordine”

Pierluigi Diaco: “Mio padre morto quando avevo 5 anni è la prima immagine. Se il 2021 fosse una persona, gli direi…”

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com