Home » Giovanni Brusca scarcerato: torna il libertà il boss pentito della strage di Capaci
Cronaca

Giovanni Brusca scarcerato: torna il libertà il boss pentito della strage di Capaci

Giovanni Brusca scarcerato per fine pena

Giovanni Brusca scarcerato: torna il libertà il boss pentito della strage di Capaci. Dopo 25 anni di reclusione, l’ex boss mafioso Giovanni Brusca, fedelissimo del capo dei capi di Cosa nostra, Totò Riina, ha lasciato il carcere per fine pena. Brusca è un collaboratore di giustizia, lo è diventato ammettendo, tra l’altro, il suo ruolo nella strage di Capaci e nell’uccisione del piccolo Giuseppe Di Matteo.

Secondo quanto riferisce ‘L’Espresso’, Brusca è uscito dal penitenziario di Rebibbia, a Roma, con 45 giorni di anticipo rispetto alla scadenza della condanna. Questo per effetto della legge del 13 febbraio del 2001 grazie alla quale ha ottenuto gli sconti di pena previsti dalla legge. Oltre ai controlli del programma di protezione testimoni, nei prossimi 4 anni sarà sottoposto a libertà vigilata, come deciso dalla Corte d’Appello di Milano.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Salerno, 26enne trovato morto in casa della fidanzata con ferite da taglio al collo

Maxi rapimento in Nigeria: oltre 100 bambini portati via mentre andavano a scuola

Cina alza il limite dei figli per famiglie: non più solo 2 figli

Pil Italia, Ocse rivede stime al rialzo: “Ripresa economia e consumi dettata da 2 fattori”

Di Fazio, chiesta perizia psichiatrica: “Non è in grado di intendere”

Indagine e perquisizioni dell’Antitrust: De Martino, Rodriguez e Sala nei guai

Cursi, infarto fatale in casa: 25enne muore davanti ai genitori

Escobar, il nipote: “La sua tenuta ‘Napoli’, i doni ai bambini. Oggi è caos. Vi racconto chi era”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com