Home » Reagisce al furto del cellulare: ragazzo di 20 anni ucciso a Mantova
Cronaca

Reagisce al furto del cellulare: ragazzo di 20 anni ucciso a Mantova

Ragazzo di 20 anni ucciso a Mantova per un cellulare. L’episodio è avvenuto nella serata di ieri, lunedì 11 ottobre, in via Bonomi, a poca distanza dalla stazione ferroviaria di Mantova. Un giovane di 20 anni è stato derubato del proprio cellulare e quando ha reagito è stato colpito alla pancia con un’arma da taglio.

Sul posto è intervenuta un’ambulanza del 118 che ha trasportato il 20enne, gravemente ferito, all’ospedale Carlo Poma dove è morto nella notte per le ferite subite nel corso dell’aggressione. Sull’omicidio stanno indagando i carabinieri. Al vaglio di investigatori e inquirenti ci sono, in particolare, le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza della zona e le testimonianze di alcuni presenti.

Stando a quanto si apprende dalle prime informazioni riportate da ‘Il Corriere della Sera’, il ragazzo di 20 anni ucciso a Mantova, straniero avrebbe accusato due uomini, pure extracomunitari, del furto di un telefono cellulare. Tra i tre sarebbe nata una lite piuttosto accesa con grida e lancio di bottiglie fino all’aggressione avvenuta con un fendente alla pancia.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Report: “Ecco il video di Giorgia Meloni che si faceva scortare da Castellino di Forza Nuova”

Napoli, 26enne cade dal balcone a Portici: è grave

Quelli che il lunedì, Ferrero sbrocca contro Panatta e lascia la diretta: “Vaff…” – VIDEO

Vasco Rossi, il figlio Davide dichiarato colpevole per l’incidente a Roma: la condanna

Meteo, pioggia e freddo intenso su mezza Italia: le zone più colpite

Pedro Almodovar: “Droga? Prendevo solo cocaina. Carrà osannato in Spagna perché italiana”

Bruno Pizzul: “Corea 2002? Non solo Moreno colpa anche di Vieri. Calciatori ormai come agenzie d’affari”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com