Home » Bimba di tre anni precipita dal balcone al quarto piano: il dramma a Torino
Cronaca

Bimba di tre anni precipita dal balcone al quarto piano: il dramma a Torino

Bimba di tre anni precipita dal balcone al quarto piano: il dramma a Torino. È successo nella serata di ieri, giovedì 13 gennaio, a Torino, dove una bimba di tre anni è precipitata dal quarto piano di un palazzo, in via Milano. La piccola è stata sottoposta a un delicato intervento neurologico nel corso della scorsa notte. La bambina è ricoverata all’ospedale infantile Regina Margherita in prognosi riservata, ma le sue condizioni restano disperate.

Torino, bimba di tre anni precipita dal balcone: è gravissima

Stando a quanto si apprende dalle prime informazioni, la bimba ha riportato un gravissimo trauma cranico nell’impatto. Quando la bimba è caduta in casa c’era il convivente della madre. La piccola si sarebbe sporta dal balcone e sarebbe precipitata. Su quanto accaduto indaga la polizia. Gli investigatori hanno ascoltato la madre della bambina, il compagno della donna, un uomo di origini marocchine, e un vicino di casa.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Chiamate indesiderate sui cellulari, cambia il Registro opposizioni: ecco come bloccarle

Agguato a Jerzu, 38enne ucciso a fucilate sulla strada di casa: caccia ai killer

Cirilli: “Juve maltrattata dagli arbitri perché Inter squadra mafiosa. Doveri non vedeva l’ora di dare il rigore”

Niente reddito di cittadinanza senza Green pass: il verdetto dalla legge bilancio e il Ddl

Meteo, Inverno in pausa, torna l’anticiclone sull’Italia: bel tempo ovunque tranne poche eccezioni

Gregoraci: “Io e Briatore di nuovo insieme? Ecco come stanno veramente le cose”

Gioele Dix: “Mia moglie molto più giovane? Ci siamo scelti. Automobilista incazzato la svolta”

Hunter Schafer: “Make-up? Da piccola avevo un timore. Invece adesso, quando mi trucco, lo faccio per un motivo”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com