Home » Meteo, vortice mediterraneo sull’Italia, colpite soprattutto alcune Regioni: le previsioni
Meteo

Meteo, vortice mediterraneo sull’Italia, colpite soprattutto alcune Regioni: le previsioni

Meteo, vortice mediterraneo sull’Italia, colpite soprattutto alcune Regioni: le previsioni. Un vortice di origine atlantica raggiungerà il Mar di Sardegna domani, venerdì 27 maggio. I suoi effetti verranno parzialmente indeboliti dal campo di alta pressione, ma parte d’Italia sarà comunque interessata da alcuni fenomeni di instabilità.

Il fronte, affiancato da correnti più fresche, comincerà la sua azione al al Centro-Nord, ma riuscirà a raggiungere entro il weekend anche il Sud Italia, coinvolgendo sabato le regioni più meridionali. Temperature destinate a calare vistosamente entro domenica. Di seguito le previsioni a cura di 3bmeteo.com.

METEO GIOVEDÌ

Il fronte coinvolgerà le nostre regioni settentrionali con una certa instabilità culminante dalle ore pomeridiane, caratterizzata da rovesci e temporali sparsi in prossimità delle zone alpine e prealpine, in locale sconfinamento alla pianura piemontese. Sul resto d’Italia sono attese condizioni più asciutte, anche se i cieli verranno spesso offuscati da un’estesa nuvolosità alta e stratificata, anche con qualche pioggia o temporale verso sera nel sud della Sardegna.

Nel pomeriggio una certa instabilità si genererà lungo la dorsale appenninica settentrionale, innescando alcuni rovesci o brevi temporali soprattutto sul settore tosco-emiliano, ma in esaurimento in serata. Temperature in lieve calo su Sardegna, centrale adriatiche e Sud, ma con caldo ancora intenso sulle regioni meridionali e punte di 36°C sul Materano.

METEO VENERDÌ

La presenza del vortice in prossimità del Canale di Sardegna, indebolito dall’anticiclone alle latitudini centro-meridionali europee, sarà ancora causa di una certa instabilità che si manifesterà soprattutto di giorno lungo i rilievi alpini e appenninici settentrionali. Atteso quindi qualche rovescio o locale temporale di pomeriggio su Alpi piemontesi occidentali e Prealpi centro-orientali, nonché sull’Appennino tosco-emiliano, ovunque in graduale esaurimento in serata.

Lieve instabilità anche in Sardegna con qualche pioggia sulle zone meridionali. Altrove, nonostante una prevalente assenza di fenomeni, permarrà una nuvolosità irregolare medio-alta e stratificata che offuscherà il cielo e disturberà l’andamento della giornata. E’ atteso inoltre un certo ridimensionamento delle temperature al Sud, pur in condizioni di caldo ancora abbastanza intenso, mentre i valori diurni aumenteranno leggermente al Nord.

SABATO

Se tale dinamica verrà confermata ci attendiamo quindi un sabato caratterizzato da una instabilità crescente al Nordest, con piogge e temporali che con il passare delle ore si estenderanno verso ovest con moto retrogrado, fino a raggiungere la Val Padana occidentale con temporali che localmente potranno essere anche forti.

Una certa instabilità dovrebbe svilupparsi nelle ore diurne anche sull’Appennino centro-settentrionale, attenuandosi però in serata e su parte delle regioni centrali. Contemporaneamente il Sud verrebbe coinvolto dagli effetti del vortice mediterraneo, con altri rovesci e temporali soprattutto tra Sicilia e Calabria.

DOMENICA

Gli effetti delle due circolazioni instabili potrebbero fondersi in un’unica area di instabilità destinata prevalentemente alle regioni centro-meridionali, con rovesci e temporali in discesa da nord a sud lungo le regioni peninsulari. Il Nord Italia andrebbe invece verso un graduale miglioramento, così come le isole maggiori. A causa del l’afflusso dell’aria più fresca dal nord Europa le temperature subirebbero una generale vistosa diminuzione”.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Leggi anche:
Usa, strage di bambini in una scuola elementare: killer ne ammazza più di 20

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com