Home » Covid Italia, bollettino di martedì 20 settembre: boom di nuovi casi e balzo del tasso di positività, tornano a salire le vittime
Italia News

Covid Italia, bollettino di martedì 20 settembre: boom di nuovi casi e balzo del tasso di positività, tornano a salire le vittime

Covid Italia, bollettino di martedì 20 settembre: boom di nuovi casi e balzo del tasso di positività, tornano a salire le vittime. Di seguito i dati forniti dal Ministero della Salute, nel consueto aggiornamento, alle 17:00 di oggi, martedì 20  settembre. ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO…

Il totale delle persone che hanno contratto il virus è 22.197.658 con un incremento di 28.395 nuovi casi rispetto a ieri, quando l’incremento era stato di 8.259. Scende il numero di attuali positivi, sono complessivamente 414.067, con un decremento di 13.155 assistiti rispetto a ieri, quando c’era stato un decremento di 832 pazienti.

Il numero di tamponi processati nelle ultime 24 ore è di 207.434 (13 7% positivi, ieri era 12,2%), superiori ai 67.416 di ieri. Sono 176.669 le vittime per coronavirus dall’inizio della pandemia, con un incremento di 60, rispetto a ieri, quando l’aumento era stato di 31.

Scende il saldo tra ingressi e dimessi dei ricoveri nei reparti di terapia intensiva. Ad oggi sono 150, 1 in meno di ieri. Sale invece il numero di persone ricoverate nei reparti ordinari. Ad oggi sono infatti 3.495, 2 in più rispetto a ieri. Continua a crescere il numero dei guariti dopo aver contratto il coronavirus, ad oggi sono 21.606.922, con un incremento di 41.480. Ieri i guariti erano stati 9.058. (CLICCA QUI per confrontare con il report di ieri, domenica 18 settembre).

Covid Italia, bollettino di martedì 20 settembre: i dati Regione per Regione

Dati non ancora disponibili

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Istamina nel tonno fresco al ristorante: 4 persone in ospedale, scatta l’allarme a Belluno

Orrore in Birmania, elicotteri del regime attaccano una scuola: strage di bambini

Crisi Juve, Mughini: “Solo un cretino può incolpare Allegri. Colpa di Dazn è dei giocatori così così”

Meteo, Italia tra alta pressione e impulsi freddi, piogge su alcune zone: le previsioni

Cruciani, il coming out juventino in diretta: “I tifosi siamo noi”. Poi l’imbarazzo – VIDEO

Crisi di mezza età esiste davvero: scoperto picco di stress tra 40 e 50 anni. E c’è un motivo

Confonde la sua auto e cerca di aprirne un’altra: il proprietario gli spara e lo uccide

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com